Governo Monti, entro l’estate il decreto Digitalia. Obiettivo ammodernare il Paese

Ci saranno investimenti sulle infrastrutture, sul commercio elettronico e sulla digitalizzazione della Pubblica amministrazione

Entro l’estate il governo Monti ha promesso che varerà il decreto Digitalia. Un programma di interventi ad ampio raggio con l’obiettivo di colmare il digital divide che divide l’Italia dal resto dell’Europa. Fino ad allora gruppi di esperti dovranno individuare le priorità delle linee di intervento. Panorama, comunque, segnato da una pesante arretratezza tecnologica: nel 2012 quattro famiglie su dieci non abbiano la possibilità di accedere al web
Per garantire la diffusione della banda larga entro il 2013 e quella ad alta velocità entro il 2020, il governo vuole intervenire prima di tutto investendo nella crescita delle infrastrutture: una rete adeguata è, infatti, considerata la pre-condizione indispensabile per lo sviluppo di internet. Ma servono risorse finanziarie. Il fondo di partenza è stimato in 400 milioni di euro che dovranno essere destinati a diffondere nelle area del Centro-Nord non ancora coperte dal servizio. Per il Mezzogiorno, il cui gap è decisamente più marcato, le risorse sono già disponibili e saranno emanati i bandi per dare avvio ai lavori che daranno occupazione a 8.000 persone.

Ma nel decreto non c’è solo la connessione, si lavorerà anche nel miglioramento della sicurezza dei pagamenti informatici attraverso la costituzione di un organismo tutto italiano (chiamato Cert, Computer emergency response team). Lo scopo è quello di stimolare l’e-commerce. In Italia il commercio elettronico incide sul fatturato delle imprese solo il 5%, contro una media europea del 14%.

Infine c’è il capitolo dell’e-goverment. La riforma per la digitalizzazione della Pa ha reso disponibile sul web tutti i servizi, ma solo ma solo il 10,7% dei cittadini italiani ne usufruisce realmente. L’impegno del governo sarà quello di garantire la piena applicazione della riforma soprattutto nei settori chiave: giustizia, sanità e scuola.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Governo Monti, entro l’estate il decreto Digitalia. Obiettivo ammode...