Gentiloni a Bruxelles: “Patto di stabilità non perfetto, riflettere su revisione”

Come da prassi, ciascun candidato deve essere sottoposto all’esame del Parlamento europeo, in apposite audizioni parlamentari relative all’area di competenza per poter entrare ufficialmente in carica

(Teleborsa) – E’ iniziata questa mattina alle 9:00 l’audizione del Commissario designato per gli Affari economici, Paolo Gentiloni, “interrogato” oggi a Bruxelles dagli eurodeputati della commissione competenti. La sessione durerà circa tre ore, durante le quali Gentiloni farà una dichiarazione di apertura e risponderà alle domande degli eurodeputati. Come da prassi, infatti, ciascun candidato deve essere sottoposto all’esame del Parlamento europeo, in apposite audizioni parlamentari relative all’area di competenza per poter entrare ufficialmente in carica.

Nell’applicare le nostre regole, mi concentrerò sulla riduzione del debito pubblico come qualcuno a cui sta profondamente a cuore l’impatto potenzialmente destabilizzante del debito alto quando l’economia va male”, ha esordito l’ex Premier italiano precisando che si occuperà anche “di un uso adeguato dello spazio di bilancio per far fronte al rischio di rallentamento delle nostre economie”.

Patto non perfetto,riflettere su revisione –Il Patto di stabilità e crescita non è perfetto, userò l’opportunità che ci dà la revisione del six e two pack per riflettere sul futuro, basandomi sull’evidenza del passato e prendendo in considerazione il contributo del Fiscal Board”: ha proseguito, sottolineando l’importanza degli investimenti “necessari alla trasformazione delle nostre economie”.

“Voglio essere molto chiaro. Non sarò il rappresentante di un singolo governo nella commissione ma sarò il commissario agli Affari economici e avrò a che fare con le 27 bozze di leggi di stabilità”, e alla bozza dell’Italia “darò esattamente la stessa attenzione, attitudine al dialogo e serietà verso le regole che darò a tutti gli altri 27”, ha sottolineato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gentiloni a Bruxelles: “Patto di stabilità non perfetto, riflet...