Estorsioni, le imprese alzano la testa: boom di denunce negli ultimi 10 anni (+77%)

Lo rivela la Cgia di Mestre: cresce la fiducia delle vittime nei confronti delle forze dell'ordine insieme alla volontà di debellare questo fenomeno criminale

(Teleborsa) Un fenomeno, da sempre preoccupante per le imprese, già messe a dura prova da ostacoli e difficoltà, che negli ultimi anni ha assunto contorni davvero allarmanti.  Il numero delle denunce per estorsione è aumentato del 77,2 per cento in 10 anni. Un vero e proprio boom per un dato da guardare in una doppia ottica: se da un lato, infatti,  fotografa una situazione di certo non positiva e preoccupante, dall’altro testimonia una crescente fiducia delle vittime nei confronti delle forze dell’ordine oltre che la volontà di debellare questo fenomeno criminale.

I NUMERI DELLA CRESCITA – Se in termini assoluti nel 2006 c’erano state 5.400 segnalazioni alle forze dell’ordine, nel 2016 (ultimo anno in cui sono disponibili i dati) hanno raggiunto quota 9.568. Soglia, quest’ultima, comunque in diminuzione di 2,7 punti percentuali rispetto al risultato registrato nel 2015. Lo ha rilevato l’Ufficio studi della Cgia secondo cui “il deciso aumento delle denunce, comunque, presenta diverse chiavi di lettura. Una di queste e’ ascrivibile anche alla ritrovata fiducia delle vittime nei confronti delle forze dell’ordine. In particolar modo al Nord, dove solo da qualche decennio il tessuto produttivo di quest’area ha cominciato a conoscere questo fenomeno criminale”.

“Le estorsioni – afferma il coordinatore dell’Ufficio Studi della Cgia Paolo Zabeo – sono reati spesso compiuti dalle organizzazioni di stampo mafioso nei confronti degli imprenditori. Oltre ad acquisire illecitamente del denaro attraverso soprusi, ritorsioni o minacce, l’obiettivo di questi malavitosi è di esercitare un forte controllo del territorio. Al Nord, solo da qualche decennio il tessuto produttivo di quest’area ha cominciato a conoscere questo fenomeno criminale”. 

Secondo i dati di Transcrime, Centro di ricerca dell’Università Cattolica di Milano, si stima che il fatturato complessivo dell’estorsione organizzata in Italia oscilli tra i 2,7 e i 7,7 miliardi di euro l’anno. Non va poi nemmeno sottovalutato il fenomeno dell’usura. 

Estorsioni, le imprese alzano la testa: boom di denunce negli ultimi 1...