Debiti col Fisco? Si potranno controllare col bancomat

I debiti con il Fisco si potranno controllare direttamente dal bancomat. La novità dovrebbe essere disponibile già a partire dal 2018

A breve sarà possibile controllare lo stato dei debiti col Fisco direttamente dal bancomat e dagli sportelli di postamat. E’ questo “uno dei progetti in cantiere” per il prossimo futuro, come spiega il direttore dell’Agenzia Ernesto Maria Ruffini nel suo intervento al Forum dei commercialisti a Milano.

CASSETTO FISCALE – Ruffini sottolinea che ci sarà “la possibilità di accedere al proprio cassetto fiscale attraverso il bancomat o postamat per non dover andare allo sportello ma per poter verificare direttamente se ci sono cose da pagare”. Al momento si tratta solo di un progetto ma la novità dovrebbe essere disponibile già a partire dal 2018.

SEMPLIFICAZIONE – Questa possibilità va di pari passo con l’aggiornamento e semplificazione del linguaggio attraverso progetti che “vogliono rendere la vita più facile al contribuente, ma anche al commercialista”. In altre parole la riforma si propone di passare ad un linguaggio semplice che arrivi a chiunque ha debiti con il Fisco, o ai contribuenti in generale, e non sia un canale di comunicazione di nicchia per i professionisti. Un cantiere, quello della semplificazione, “sempre aperto – conclude Ruffini – che ha fatto passi avanti rispetto a tre anni fa”.

In collaborazione con Adnkronos

Leggi anche:
Fisco, niente più cartelle per piccoli debiti
Quali sono le spese che attirano le attenzioni del Fisco
Bancomat obbligatorio anche per il caffè. Multe a chi non si adegua
Pagare una multa con il Bancomat costa di più: occhio alle commissioni

Debiti col Fisco? Si potranno controllare col bancomat
Debiti col Fisco? Si potranno controllare col bancomat