Le date dei pagamenti delle pensioni da Gennaio a Dicembre 2019

Pensioni: ecco le date, mese per mese, in cui verranno effettuati i pagamenti degli assegni pensionistici

Con l’inizio del nuovo anno arrivano anche cambiamenti e rinnovi dal punto di vista fiscale, come quelli relativi alle pensioni 2019.

Di conseguenza, viene rinnovato anche il calendario relativo ai pagamenti degli assegni pensionistici, mese per mese. A darne comunicazione è l’INPS che, attraverso la circolare del 27 dicembre 2018, n. 122 comunica in via ufficiale le date in cui verranno effettuati i pagamenti delle pensioni.

Arrivano anche buone notizie per quanto riguarda gli importi relativi agli assegni pensionistici, in quanto dal 1° gennaio 2019, questi saranno interessati da un lieve aumento. Alla base di questo incremento c’è la perequazione automatica dell’importo all’inflazione. Per il nuovo anno, il tasso di perequazione applicato sulle pensioni è pari all’1,1% come definito dal D.M. del 16 novembre 2018. Pertanto, sulla base di questo incremento, le pensioni minime passeranno da 507,41€ a 513€, l’assegno sociale invece, da ammontare a 453€ salirà a 458€, fino alle pensioni di invalidità civile che da 282,54€ passeranno a 285,60€.

Ma quando è previsto che tali importi vengano pagati ai soggetti interessati? Il pagamento degli assegni pensionistici, ma anche delle rendite vitalizie dell’INAIL e dell’indennità di accompagnamento per invalidi civili, verranno effettuati il primo giorno “bancabile” di ogni mese, o il giorno successivo se il primo giorno del mese non è bancabile o corrisponde a un festivo.

Vediamo nel dettaglio mese per mese, i giorni in cui verranno effettuati gli accrediti:

  • gennaio. Poste Italiane e gli istituti di credito effettueranno il pagamento il 3 del mese;
  • febbraio. Entrambi gli enti verseranno gli assegni il 1° del mese;
  • marzo. I pagamenti verranno effettuati il 1° del mese;
  • aprile. I soggetti interessati riceveranno il pagamento il 1° del mese;
  • maggio. Gli enti effettueranno l’accredito il 1° del mese;
  • giugno. Mentre Poste Italiane verserà l’importo dovuto il 1° del mese, gli istituti di credito effettueranno il pagamento il 3 del mese;
  • luglio. Entrambi gli enti verseranno gli assegni il 1° del mese;
  • agosto. Istituti di credito e Poste Italiane invieranno il pagamento il 1° del mese;
  • settembre. Gli accrediti avverranno il 2 del mese;
  • ottobre. Gli enti effettueranno i versamenti il 1° del mese;
  • novembre. Poste Italiane pagherà il 2 del mese, mentre gli istituti di credito, il giorno 4;
  • dicembre. Entrambi gli enti verseranno gli importi il 2 del mese.
Le date dei pagamenti delle pensioni da Gennaio a Dicembre 2019