Dagli sconti Iva per la casa all’Erasmus, come risparmiare con la Stabilità 2016

Con una circolare l'Agenzia delle Entrate ha chiarito alcune delle novità fiscali contenute nella Legge di Stabilità 2016

Niente Irpef sulle borse di studio per la mobilità internazionale del programma Erasmus+ e detrazione Iva ad ampio raggio per l’acquisto di immobili residenziali.

Sono due delle principali novità previste dalla Legge di Stabilità 2016, illustrate in una circolare dell’Agenzia delle entrate.

Il documento dà chiarimenti anche sul credito d’imposta school bonus, sull’Iva ridotta per gli e-book, sulla nuova deduzione prevista per i lavoratori stagionali e sulle modifiche al credito d’imposta art bonus.

NIENTE IRPEF SULLE BORSE ERASMUS PLUS – A proposito di istruzione, la circolare ricorda che la Legge di Stabilità prevede l’esenzione dall’Irpef per le borse di studio relative alla mobilità internazionale erogate per gli studenti delle università e delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica che partecipano al programma Erasmus plus per il periodo 2014-2020. La legge prevede anche l’esenzione dall’Irap per i soggetti che le erogano.

SCHOOL BONUS – Tra le altre novità, la circolare esamina quelle introdotte in ordine alla disciplina del credito d’imposta (school bonus) per le erogazioni effettuate agli istituti di istruzione, per la realizzazione di nuove strutture scolastiche, per la manutenzione e il potenziamento di quelle esistenti e per il sostegno a interventi che migliorino le possibilità di trovare lavoro per gli studenti. Il credito è pari al 65% delle erogazioni liberali effettuate nei periodi d’imposta 2016 e 2017 e al 50% di quelle effettuate nel periodo d’imposta 2018. Lo school bonus non è cumulabile con altre agevolazioni riservate alle stesse spese ed è previsto un tetto massimo di 100mila euro di spese agevolabili per ciascun periodo d’imposta.

SCONTO IVA SULLA CASA – Uno dei chiarimenti più interessanti la detrazione Irpef del 50% dell’Iva pagata al costruttore per l’acquisto di immobili residenziali. L’agevolazione mira a favorire la ripresa del mercato immobiliare e si applica all’acquisto di unità immobiliari a destinazione residenziale di classe energetica A o B cedute da imprese che applicano l’Iva all’atto del trasferimento, quindi imprese costruttrici.
Il beneficio si applica anche nel caso di imprese di “ripristino” o “ristrutturatrici” che hanno eseguito, anche tramite imprese appaltatrici, interventi di restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia o ristrutturazione urbanistica. La detrazione, pari al 50% dell’Iva dovuta sul corrispettivo effettivamente pagato dal primo gennaio al 31 dicembre 2016, va ripartita in 10 quote costanti nell’anno in cui sono state sostenute le spese e nei nove successivi.

SCONTO D’IMPOSTA PER LA CASA INTELLIGENTE – Sempre in materia di efficienza energetica, la circolare dà il via libera alla detrazione del 65% per l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione di acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative, che garantiscono un funzionamento efficiente degli impianti.

ALIQUOTA DEL 4% AGLI E-BOOK – La circolare chiarisce che per l’applicazione dell’aliquota del 4% agli e-book è necessario non solo che la pubblicazione sia in possesso del codice Isbn o Issn, ma che abbia le caratteristiche distintive tipiche dei giornali e notiziari quotidiani, dispacci delle agenzie di stampa, libri e periodici. L’Iva ridotta del 4% si applica anche alle operazioni di messa a disposizione online (per un periodo di tempo determinato) dei prodotti editoriali, come ad esempio i servizi di consultazione di biblioteche sul web.

Leggi anche:
Legge di Stabilità, bonus casa confermati nel 2016: come sfruttarli
Tasse, pensioni, Iva: la legge di Stabilità 2016
I premi di produzione 2016 saranno detassati
Ecobonus e ristrutturazioni, come detrarre le spese. Istruzioni
Bonus casa 36-50%. Cosa accade in caso di vendita o eredità

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dagli sconti Iva per la casa all’Erasmus, come risparmiare con l...