Coronavirus, appello dell’Abi: non andate in banca, usate app e bancomat

Da oggi le banche hanno riaperto con i previsti presidi sanitari ma dall’Associazione bancaria italiana arriva un forte invito a rimanere a casa

Arriva dall’Abi il nuovo appello a evitare di andare in banca, anche se gli sportelli riapriranno lunedì con i presidi sanitari, e a utilizzare il più possibile i servizi online e al bancomat.

Il presidente Antonio Patuelli e direttore generale Giovanni Sabatini in una nota hanno voluto sottolineare come siano ormai diffusissime non solo le operazioni bancarie possibili da casa tramite computer e telefono portatile, ma anche “i bancomat all’esterno delle filiali e operano anche ‘bancomat evoluti’ che fanno pure operazioni di versamento e di pagamenti anche di bollette”.

L‘Abi invita chi desiderasse andare comunque, in particolare gli anziani che avessero meno confidenza con le tecnologie, a “telefonare in banca per consigliarsi su come risolvere il problema, ma senza uscire di casa”.

Lo stesso Patuelli, intervenuto in diretta ai microfoni di Radio Anch’io, ha specificato che la deliberazione della autorità di governo regola l’apertura delle banche, ma da qualche anno la grandissima parte delle operazioni bancarie viene “effettuata da remoto dalla propria casa o uffici, quindi si va in banca quando si ha bisogno”. Per chiedere un consiglio o una consulenza non è necessario recarsi in banca: perciò bisognerebbe domandarsi “se sia necessario andarci fisicamente oppure fare le operazioni online o al telefono”.

Anche la Fabi ha diffuso un volantino per scoraggiare le visite in filiale: “Hai il bancomat? Hai l’internet banking? C’è un’epidemia sanitaria in corso: vai in banca solo se necessario”, è l’appello del primo sindacato bancario. “Quando l’emergenza sarà finita, lavoratrici e lavoratori saranno pronti ad accoglierti in filiale come sempre”. Stamani i segretari generali dei sindacati bancari e l’Abi sono convocati per studiare le misure da attuare per i molti operatori che continuano a lavorare allo sportello.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, appello dell’Abi: non andate in banca, usate app e&...