Contraffazione, allarme Censis: in Italia l’industria del falso vale 7,2 miliardi di euro

In crescita del 3,4% rispetto al 2015

(Teleborsa) Numeri che raccontano una realtà preoccupante oltre a causare un danno enorme per la nostra economia. In Italia l’industria del falso vale 7,2 miliardi di euro, in crescita del 3,4% rispetto al 2015. A rivelarlo una ricerca del Censis, realizzata per il Ministero dello Sviluppo economico.

EFFETTO DOMINO – Ma non finisce qui visto che il fenomeno scatena un effetto domino che di certo non aiuta lo stato di salute della nostra economia. già fragile: senza la contraffazione, infatti, la produzione interna registrerebbe un incremento di 19,4 miliardi di euro, con un valore aggiunto di 7 miliardi. Ogni euro sottratto al mercato del falso genererebbe 2,7 euro nell’economia legale nazionale.

Produrre e commercializzare gli stessi prodotti nei circuiti dell’economia legale comporterebbe 104mila unità di lavoro in più.

Al primo posto tra i prodotti contraffatti ci sono l’abbigliamento, gli accessori e le calzature, il cui valore sul mercato nazionale del fake è stimabile in 2,4 miliardi di euro, pari al 33,1% del totale. Nel mirino, in particolare,  giubbotti, capi sportivi, scarpe da ginnastica e, tra gli accessori, cinte, borse e portafogli. Ma nell’elenco non mancano i prodotti alimentari, Dop e Igp, per un valore di oltre 1 miliardo di euro nell`ultimo anno, pari al 14,5% del totale.

Nell’ultimo periodo, tra i prodotti in crescita, le apparecchiature elettriche, soprattutto componenti di telefoni cellulari, con un valore di 816 milioni di euro (l’11,3% del totale). Orologi e gioielli contraffatti valgono nel mercato del falso 387 milioni di euro (il 5,4% del totale).

Seguono i profumi e i cosmetici (115 milioni di euro) e i pezzi di ricambio per auto, in particolare candele e batterie (105 milioni di euro). In sensibile aumento anche la contraffazione di giocattoli: 34 milioni di euro (+20,4% tra il 2015 e il 2017). Chiudono i medicinali (21 milioni di euro), che rappresentano lo 0,3% del mercato del falso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Contraffazione, allarme Censis: in Italia l’industria del falso ...