Conti Correnti gratuiti: 5 offerte per conti low cost

Quali sono i 5 migliori conti correnti low cost che si possono attivare online? L’analisi di quelli con canone a zero spese.

Trovare un conto corrente gratuito, ovvero in cui il costo del canone mensile di gestione sia completamente assente, è molto più semplice rispetto al passato, grazie all’esistenza dei conti correnti online. 

Cosa sono? In cosa differiscono rispetto ai conti correnti tradizionali? Perché possono essere considerate delle soluzioni low cost? I conti correnti online prevedono la mancanza di alcuni dei costi che sono in genere presenti in un conto corrente tradizionale. 

Il motivo è davvero molto semplice: l’assenza di una filiale fisica di riferimento e la possibilità di poter gestire un conto correttamente da PC o da smartphone rende possibile l’abbattimento della maggior parte dei costi. 

Individuare un conto corrente online a zero spese diventa molto più semplice grazie al fatto di poter effettuare una comparazione online tra i migliori conti correnti disponibili, alcuni dei quali sono proposti da banche 100% digitali

Le 5 migliori offerte di conti correnti gratuiti

Attraverso l’analisi delle offerte di conti correnti online a zero spese disponibili in questo momento, è stato possibile individuare le 5 migliori proposte presenti in commercio. 

In particolare, si tratta di:

  1. il conto corrente Widiba;
  2. il conto corrente Arancio di ING;
  3. il conto corrente N26;
  4. il conto corrente My Genius di Unicredit;
  5. il conto corrente Tinaba. 

Analizziamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche di ogni singola offerta e qual è il risparmio al quale si potrà andare incontro: ci sono, infatti, diversi altri servizi ai quali si potrà avere accesso in modo del tutto gratuito. 

Scopri i migliori conti correnti gratuiti disponibili online

1. Conto corrente Widiba

Widiba è una banca digitale che offre un conto corrente online con canone gratuito per i primi 12 mesi, che potrà essere aperto anche tramite SPID. 

Si caratterizza per i pagamenti con Google Pay e per la gratuità del bonifici online. Permette anche di fare trading online e di richiedere diverse carte di pagamento, quali delle carte prepagate o delle carte di credito. 

2. Conto corrente Arancio di ING

Il conto corrente con canone gratuito proposto da ING si chiama Conto corrente Arancio: la gratuità sarà possibile con l’accredito dello stipendio ed è relativa anche ad operazioni quali i prelievi presso gli ATM di altre banche o i bonifici online. 

L’attivazione di questo conto corrente gratuito permetterà di fare trading online e di accedere anche alla commissione sul carburante a costo zero e all’emissione gratuito di un libretto di assegni ogni anno. 

3. Conto corrente N26

N26 è una banca digitale, con la quale si potrà attivare un conto corrente (sottoscrivibile online anche con un semplice selfie), che comporta:

  • il canone annuo gratuito;
  • l’imposta di bollo gratuita;
  • la carta di debito gratuito. 

Saranno anche disponibili altri servizi, come per esempio i bonifici istantanei tra gli utenti N26, i pagamenti gratuiti con carta in valuta estera, le notifiche in tempo reale in nodo tale da essere sempre aggiornati sui movimenti del proprio conto, la possibilità di mettere in pausa le proprie carte di pagamento direttamente dall’applicazione dedicata. 

4. Conto corrente My Genius di Unicredit

Unicredit propone un conto corrente online chiamato My Genius. Per accedere alla sottoscrizione gratuita di questa tipologia di conto corrente, si dovrà rispettare la data del 30 settembre 2021

Entro tale data, si avrà diritto anche:

  • ai bonifici online gratuiti;
  • all’emissione di una carta di debito, la My One, il cui costo non sarà addebitato e che non avrà neanche un canone di gestione da sostenere. 

5. Conto Tinaba

Un’altra soluzione davvero interessante per riuscire a risparmiare sulla sottoscrizione e gestione del conto corrente è la proposta di Tinaba, che offre con conto con canone annuo e imposta di bollo gratuiti. 

I vantaggi dei quali si potrà disporre sono inoltre rappresentati:

  • dai bonifici online gratuiti;
  • dalla presenza di una carta prepagata gratuita e facile da ricaricare;
  • dai trasferimenti istantanei con gli altri utenti che hanno scelto di affidarsi ai vantaggi di Tinaba. 

Per quanto riguarda, invece, i prelievi presso gli ATM di altre banche, i primi 24 saranno gratuiti, mentre dal venticinquesimo in poi sarà applicata una commissione su ogni singola transazione pari a 2 euro. 

In linea generale, quello che emerge dall’analisi dei conti correnti low cost disponibili online è il risparmio assicurato sul canone mensile di gestione e, in alcuni casi, anche sull’imposta di bollo, che sarà a carico dell’istituto di credito. 

Se si fosse alla ricerca di un conto con caratteristiche più avanzate, si potrà personalizzare la propria ricerca online, sebbene sia scontato che in presenza di servizi aggiuntivi messi a disposizione del correntista, i prezzi tenderanno a salire.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Conti Correnti gratuiti: 5 offerte per conti low cost