Consip, cos’è e come funziona la società acquisti della Pa

La società pubblica si occupa di controllare e razionalizzare gli acquisti della pubblica amministrazione. Ecco come

Salita alla ribalta delle cronache per l’arresto di Alfredo Romeo e l’indagine che ha coinvolto Tiziano Renzi, padre dell’ex premier, la Consip è la centrale che provvede agli acquisti di beni e servizi per conto della pubblica amministrazione, secondo procedure volte a garantire trasparenza ed economicità.

COS’È – La “Concessionaria Servizi Informativi Pubblici” è una società per azioni in house (quindi totalmente pubblica) del ministero dell’Economia e delle Finanze, che ne è l’azionista unico.
Costituita nel 1997 per gestire i servizi informatici dell’allora Ministero del Tesoro, la Consip ha cambiato ruolo negli anni (soprattutto in seguito al decreto sulla spending del 2012 voluto dal governo Monti), diventando “la centrale di committenza nazionale” con l’obiettivo di razionalizzare gli acquisti della Pubblica Amministrazione. La Consip, ad esempio, assegna appalti pubblici a società private per ottenere l’esecuzione di lavori, la prestazione di servizi verso la pubblica amministrazione o la fornitura di prodotti come energia elettrica, benzina, gas, contratti telefonici, servizi di pulizia ecc. Insomma, tutti i servizi di cui la macchina pubblica, dallo Stato centrale agli enti locali, ha bisogno per funzionare.

COSA FA – Se ad esempio negli uffici di un ministero servono computer o stampanti, la Consip organizza l’acquisto, scegliendo modi e costi mirando al miglior rapporto qualità-prezzo. Da qui la razionalizzazione della spesa pubblica. Fissa il tetto massimo di spesa, per evitare che i privati poi gonfino i preventivi, e istituisce una gara d’appalto per scegliere l’azienda che offra i migliori requisiti per l’acquisto.
L’obiettivo è quello di risparmiare, finalità che la società persegue per tutti i beni e i servizi che devono essere comprati dalla pubblica amministrazione.

Il cosiddetto modello Consip nel 2014 ha generato per lo Stato risparmi fino a 7,5 miliardi di euro, ed è per questo che la sua struttura è stata ampliata. Oggi la Consip si occupa anche di altre attività, dall’attuazione dei processi di privatizzazione al supporto al ministero dell’Economia nel programma per la dismissione dei beni mobili dello Stato.

COME FUNZIONA – Per portare avanti la razionalizzazione delle spese Consip si serve di quattro strumenti:
1 –Convenzione. Attraverso la convezione sigla un contratto quadro con il quale le aziende si aggiudicano la fornitura di beni e servizi alle Pa per un determinato importo complessivo, che era stato messo a gara.
2 – Accordo quadro. Nell’accordo quadro si mettono insieme più amministrazioni da un lato e più aziende dall’altro per definire le clausole degli appalti che verranno aggiudicati in una finestra di tempo, prezzi e quantità da fornire inclusi.
3 – Mercato elettronica della P.A. E’ una specie di eBay destinato alle amministrazioni, che permette loro di mettersi direttamente in contatto con una serie di fornitori per effettuare acquisti più ‘snelli’.
4 – Sistema Dinamico di Acquisizione. Il Sistema Dinamico di Acquisizione estende la piattaforma a ordini più importanti dal punto di vista economico.

L’obiettivo di risparmio attraverso la regia di Consip è triplice e interviene sui costi di gestione delle gare, sui tempi di approvvigionamento e sulle economie di scala che permettono di spuntare prezzi migliori.

Uno dei settori che si serve maggiormente di Consip è la sanità pubblica. Per fare un esempio, a fine gennaio, la centrale acquisti ha concluso la gara per la fornitura di aghi e siringhe alle pubbliche amministrazioni, per un valore economico di 36 milioni di euro in due anni. Da gennaio, la siringa comune per iniezioni (siringa con ago con meccanismo di sicurezza) costa quindi in tutta Italia, da 0,049 a 0,063 euro (a seconda delle dimensioni), con un ribasso del 70% rispetto al prezzo base d’asta.

In collaborazione con Adnkronos 

 

Consip, cos’è e come funziona la società acquisti della P...