Per non trovarsi impreparati – Alcuni suggerimenti per passare al digitale terrestre senza problemi

Alcuni suggerimenti per passare al digitale terrestre senza problemi

1) Essere informati sui tempi di passaggio dalla Tv analogica alla Tv digitale. E’ possibile verificare il calendario nazionale dello switch off (fine delle vecchie trasmissioni) e dello switch over (partenza dei nuovi canali) attraverso la mappa riportata in Wikipedia o collegandoti al sito di DGTVi (l’associazione italiana per lo sviluppo del digitale terrestre.

2) Controllare lo stato dell’impianto di ricezione del televisore (antenna ricevente, centralina, distribuzione di cavi, divisori e prese).

3) Prima di comperare un televisore o un decoder, informarsi sulle caratteristiche dei modelli. Il decoder etichettato “bollino blu” DGTVi, permette di vedere i programmi in chiaro, i programmi a pagamento e i servizi interattivi senza cambiare televisore oltre a garantire tutte quelle caratteristiche tecniche necessarie per una valida sintonizzazione. Sono di recente in commercio i televisori con decoder integrato etichettati “bollino blu” DGTVi.
Il televisore con l’etichetta “bollino bianco” DGTVi indica un televisore con sintonizzatore digitale integrato che permette di vedere i programmi gratuiti in chiaro e, grazie ad un piccolo dispositivo detto Cam, acquistabile insieme al televisore o in post-vendita, anche i contenuti a pagamento con le apposite tessere.
Il decoder zapper etichettato “bollino grigio” DGTVi garantisce anche per i decoder a più basso costo, uno standard minimo di prestazioni. Ovvero permette di vedere tutti i canali gratuiti dell’offerta digitale limitandoti però nella fruizione dei servizi interattivi e dei contenuti dei canali a pagamento. Alcuni modelli, a differenza degli apparati etichettati con bollino blu o bollino bianco, potrebbero essere sprovvisti di: Lcn, banda Vhf in canalizzazione europea, Epg e degli eventuali autoaggiornamenti. Di recente introduzione è il “bollino gold” DGTVi riferito ai decoder e ai televisori integrati con sintonizzatore ad alta definizione – HD.

4) Per scoprire se le diverse zone del Paese sono raggiunte dal segnale con un livello di recezione e una qualità adeguata è possibile collegarsi al sito della Rai, con riferimento a Ray Way – l’operatore di rete che gestisce, configura e monitorizza lo sviluppo delle reti di trasmissione e diffusione radiotelevisiva. E’ disponibile il call center tecnico di Rai Way al numero verde 800 111 555.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Per non trovarsi impreparati – Alcuni suggerimenti per passare a...