Commercio online: in Italia +36% in sei anni, record in Lombardia

In controtendenza tra le città Roma e Torino

(Teleborsa) Gli italiani acquistano sempre più online, a scapito dei tradizionali negozi ‘fisici’. E’ quanto emerge dall’analisi del settore del commercio online condotta dalla Camera del Commercio di Milano. Nella sola Lombardia, ad esempio, la crescita del commercio via internet ha registrato un +5,5% in un solo anno, percentuale vicina al 50% se si considerano gli ultimi sei anni, un dato nettamente più alto rispetto alla media nazionale, che si aggira sul 30%.  In controtendenza, tra le citta’ principali, Roma (-2,5% in un anno) e Torino (-2,8%).

Nel nostro Paese, le imprese attive tra on line, porta a porta, vendita tramite distributori automatici o tv sono oltre 36 mila con quasi 60mila addetti. In Lombardia sono 5.355, erano 3.701 nel 2009 e 5.077 un anno fa. Oltre 12 mila gli addetti in regione nel settore, su un totale italiano di quasi 60 mila. Il capoluogo lombardo e’ terzo come numero di imprese, dopo Roma e Torino, ma secondo se si considerano gli addetti (oltre 5 mila, quasi alla pari con Roma). Seguono, per numero di attivita’, Napoli, Treviso e Genova. Tra le prime venti anche Brescia, Bergamo e Monza.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Commercio online: in Italia +36% in sei anni, record in Lombardia