Come scoprire se qualcuno ha immobili intestati

Vuoi conoscere gli immobili intestati a una persona? Basta avere a disposizione pochi dati, come nome, cognome, luogo e data di nascita

Non è poi così difficile sapere quali siano gli immobili intestati ad una persona, o, viceversa, chi sia il proprietario di una casa. Non è necessario essere in possesso di particolari credenziali, perché i dati riguardanti il possesso o la vendita di una qualsiasi abitazione sul territorio italiano sono di pubblico dominio. Si deve però avere un poco di tempo a disposizione, perché è obbligatorio effettuare una visura ipotecaria presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari.

Si tratta di un ufficio, che fa parte della Agenzia delle Entrate, che conserva e aggiorna regolarmente un ampio database che indica i proprietari di tutte le abitazioni presenti nella penisola. Questo database è sempre aggiornato e spesso contiene informazioni più utili rispetto a quello del catasto, che può riportare ancora dati vecchi, in via di sostituzione. Chiunque può effettuare una visura ipotecaria, detta anche ispezione, basta recarsi presso l’ufficio competente, compilare i moduli necessari e pagare una modesta tassa, che ammonta a 7 euro.

La ricerca può essere fatta su qualsiasi persona di cui si conosca nome, cognome, luogo e data di nascita. Può quindi trattarsi di qualcuno che non conosciamo, o anche di un parente o di un vicino di casa. La visura ipotecaria ci indica rapidamente i dati di tutte le abitazioni, le pertinenze e i terreni posseduti dalla persona da noi indicata, sempre che si trovino sul territorio italiano. Il database infatti contiene solo gli immobili presenti nella penisola: se una persona possiede un’appartamento in uno stato europeo o altrove nel mondo, questo metodo non è adatto per conoscerne i dati.

È possibile anche effettuare la ricerca opposta: consegnando i dati riguardanti un certo immobile, si possono conoscere gli estremi del proprietario odierno, ma anche tutti gli eventuali passaggi di proprietà avvenuti nel tempo. Queste informazioni sono totalmente di pubblico dominio, quindi non si deve indicare nessuna finalità per i dati ottenuti: in sostanza si può fare una visura ipotecaria anche solamente per curiosità, visti i costi ridotti. Questo tipo di ricerca si può effettuare anche per immobili di cui si è titolari, o di cui si possiedono solo delle quote, in modo da comprendere i vari passaggi di proprietà avvenuti nel corso del tempo; in questo caso il tributo di 7 euro non è dovuto.

Come scoprire se qualcuno ha immobili intestati