Come scegliere un conto corrente zero spese?

Qual è il miglior conto corrente a zero spese senza accredito stipendio e con carta di credito: le migliori alternative del 2022.

Un conto corrente zero spese è un conto che si caratterizza per una serie di vantaggi dal punto di vista economico. Prevede infatti l’assenza del canone mensile di gestione e la convenienza assoluta nello svolgere le principali operazioni bancarie, come i bonifici o i prelievi, che molto spesso sono gratuiti. 

Per trovare il miglior conto corrente a zero spese, che solitamente coincide con un conto online, si consiglia sempre di effettuare un’analisi comparativa tra gli stessi, per esempio con l’utilizzo di un tool di comparazione (come quello disponibile su SOStariffe.it). 

Un conto corrente online è un conto che, oltre a essere più conveniente rispetto a un conto tradizionale, permette di avere accesso a ulteriori vantaggi, primo fra tutti quello di poter essere gestito in totale autonomia da remoto, grazie ai servizi di Internet e mobile banking (quindi da PC o dall’app dedicata, scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet). 

Confronta i migliori conti correnti zero spese

Migliori conti corrente zero spese: banche online

Una prima tipologia di conti correnti zero spese sono i conti online proposti dalle banche full digital, ovvero dalle banche che esistono solo online e che non sono legate alla presenza di filiali fisiche sparse sul territorio nazionale. 

Tra i progetti di maggiore successo, che si sono diffusi sempre più in Italia, troviamo per esempio Widiba, una banca online che permette di aprire un conto corrente con canone gratuito per 12 mesi per tutti i nuovi clienti. 

Questo conto prevede:

  • una carta di debito a costo zero inclusa, che si riceverà direttamente a casa;
  • un’applicazione intuitiva, dalla quale gestire il conto in qualsiasi momento. 

La sottoscrizione di questo conto corrente potrà avvenire direttamente online, in soli 5 minuti, con il riconoscimento che potrà avvenire tramite SPID o webcam. Oltre alla carta di debito, si avrà diritto alla PEC gratuita e alla firma digitale. 

Saranno gratuiti anche servizi quali:

  • bonifico SEPA;
  • i prelievi di contante presso qualsiasi banca in Italia, per importi superiori a 100 euro. 

Widiba è anche un conto corrente con carta di credito, che potrà essere richiesta dopo avere attivato il conto. Si potrà scegliere tra Widiba Carta Classic, con canone annuo di 20 euro e fido di 1.500 euro, o Widiba Carta Gold, che prevede un canone annuo di 50 euro e un fido di 3.000 euro. 

Conto corrente zero spese 2022: attivane uno

Un altro conto corrente online 100% digitale e a zero spese è quello proposto da Webank, la digital bank di Banco BPM, conto che si caratterizza per:

  • il canone a zero euro;
  • canone della carta di credito e della carta di debito gratuiti;
  • una carta prepagata gratuita;
  • la possibilità di effettuare gratuitamente bonifici ordinari in Italia e in area SEPA, MAV, RAV, pagare F24 E F23, e ricaricare il cellulare senza costi aggiuntivi, utilizzando l’app Webank. 

Associando la carta di debito al proprio smartphone, sarà anche possibile pagare tramite Apple Pay, Google Pay, Garmin Pay e Fitibit Pay. 

Scopri di più sui migliori conti correnti online zero spese

Migliori conti corrente zero spese: banche tradizionali online

Oltre ai conti correnti online zero spese proposti dalle banche digitali, ci sono i conti online offerte dalle banche tradizionali, le quali hanno appreso quali siano i vantaggi e la convenienza della modernità e li hanno applicati alla ricerca di sempre nuovi clienti. 

Un conto corrente a zero spese davvero interessante è, per esempio, quello proposto da Crédit Agricole, la quale permette di sottoscrivere un conto online a canone zero, con carta di debito VISA con canone a zero spese associata al conto corrente, la quale potrà essere utilizzata per prelevare a pagare in tutto il mondo (anche online). 

Questo conto corrente, che si potrà gestire direttamente da app o computer, prevede la gratuità dei bonifici SEPA online (quelli allo sportello e presso gli ATM di altre banche hanno invece un costo di 6 euro) e i prelievi gratuiti presso tutti gli ATM Crédit Agricole (i prelievi di contante presso altre banche hanno invece un costo di 2,10 euro per singola operazione).

Un conto corrente zero spese per gli under 30, quindi gli utenti che hanno meno di 30 anni, è SelfyConto di Banca Mediolanum, che invece è gratuito solo per i primi 12 mesi per tutti gli altri clienti – dal secondo anno il canone di tenuta del conto è pari a 3,75 euro. 

Questo conto corrente può essere gestito autonomamente dall’app dedicata, e include:

  • una carta di debito gratuita;
  • i prelievi ATM a costo zero in tutta l’area euro. 

Per le aperture di SelfyConto seguite dall’accredito dello stipendio o della pensione, oppure per le quali si richiederà la Mediolanum Credit Card, sarà possibile ricevere un buono regalo Amazon del valore di 100 euro.