Come fare la disdetta gdf suez: rescindere è semplice

Comunicare la disdetta a Gdf Suez per energia elettrica e gas. Tutte le informazioni necessarie e la procedura corretta per chiudere il contratto di fornitura

La disdetta Gdf Suez può essere fatta solamente in forma scritta e, normalmente, non prevede alcun costo da parte del cliente. Ciò dipende dal fatto che, la società francese fornitrice di energia elettrica e gas, stipula solitamente contratti a tempo indeterminato. Come naturale conseguenza, salvo casi particolari, non c’è il rischio di incorrere nel pagamento di penali per disdetta anticipata. Questa regola ha carattere generale, quindi si consiglia di verificare sempre questo aspetto, prima di rescindere l’accordo contrattuale con Gdf Suez.

Se il contratto è stato stipulato da meno di 15 giorni, è possibile avvalersi del diritto di ripensamento. In questo caso è possibile comunicare la propria intenzione di fare la disdetta Gdf Suez a mezzo e-mail all’indirizzo puntodicontatto@gdfsuez.it oppure a mezzo fax al numero 02 32952396, purché ad esse segua l’invio di una raccomandata entro le 48 ore successive. L’indirizzo di spedizione è GDF SUEZ Energie S.p.a. Costumer Care Pre Sales Via Spadolini, 7 C.a.p. 20141 Milano (MI).

Chi desidera invece chiedere la chiusura del contratto di energia elettrica o di gas già in uso, deve inoltrare l’apposita comunicazione con almeno 1 mese di anticipo. Il sito ufficiale di Gdf Suez, mette a disposizione la possibilità di inoltrare la richiesta di disalimentazione del contatore a tutti gli utenti registrati. In questo modo, è possibile seguire lo svolgimento della pratica online. In alternativa è possibile inviare una richiesta scritta. In questo caso è necessario compilare il modello online in ogni sua parte ed inviarlo a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno.

L’indirizzo è GDF SUEZ Energie S.p.a. c/o CMP LAMEZIA TERME Casella postale 2010 C.a.p. 88046 Lamezia Terme (CZ). Medesima richiesta può essere inoltrata al numero di fax 02 32952355. E’ molto importante compilare accuratamente la documentazione, poiché in caso di dati errati o incompleti, la pratica viene annullata. In caso di dubbi, è possibile chiamare il Servizio Clienti al numero 800 422 422, dal lunedì al sabato e dalle ore 8 alle ore 18. La disdetta Gdf Suez, prevede la rimozione del contatore. Le spese per l’operazione potrebbero essere fatturate all’interno dell’ultima bolletta a saldo del contratto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come fare la disdetta gdf suez: rescindere è semplice