Come fare la disdetta Enel gas: rescindere è semplice

La disdetta Enel gas è un'operazione che non comporta molte spese di tempo o soldi. Per effettuare questa procedura bisogna conoscere alcuni dettagli

La disdetta Enel gas è necessaria qualora si voglia cessare completamente ogni rapporto con l’azienda fornitrice, oppure se si vuole migrare verso un altro fornitore. L’accordo può essere terminato tramite 4 modalità, tutte diverse tra di loro. In primo luogo è possibile presentarsi di persona in una delle circa 200 sedi dell’Enel diffuse su tutto il territorio nazionale. Parlando con l’impiegato dell’azienda, si può chiedere di compilare il modulo per rescindere dal contratto. Una volta firmato il cartiglio, l’impiegato avvierà le pratiche di disdetta Enel gas.

Qualora l’utente sia impossibilitato a raggiungere la sede dell’Enel, può chiamare il numero verde “800 900 800”. Quest’ultimo è sempre attivo. Una volta messosi in contatto con l’impiegato aziendale, il cliente dovrà comunicargli la propria volontà di rescissione dal contratto Enel . La pratica di disdetta Enel gas verrà avviata non appena il funzionario aziendale prenderà nota di tutti i dati contrattuali del cliente. Sia per la prima, che per la seconda modalità ci vuole davvero poco tempo affinché l’accordo venga cessato in via definitiva.

Come alternativa alle prime due modalità, è possibile accedere al proprio profilo creato sul sito internet dell’Enel. Una volta entrati, nel pannello della scelta ci sarà la sezione dedicata ai contratti. L’utente deve cliccarci due volte e immettere negli appositi campi una serie d’informazioni, come l’indirizzo della locazione, il nome e cognome dell’intestatario e i suoi dati generali. La pratica di disdetta inizierà non appena uno degli impiegati aziendali prenderà nota della richiesta.

Infine, si può inviare all’azienda una raccomandata con ricevuta di ritorno. In questa va chiaramente espressa la volontà di rescindere il contratto. La raccomandata dev’essere firmata dall’intestatario del contratto. Non bisogna dimenticarsi di allegare alla raccomandata la fotocopia di un documento d’identità dell’intestatario. La raccomandata va inviata alla Casella Postale numero 1100, Potenza . Non lo sanno in molti, ma la richiesta di rescissione può essere inviata anche tramite fax. Il numero fax dell’Enel è “800.900.150”. Ovviamente, bisognerà attendere che la raccomandata o il fax arrivino a destinazione perché la procedura di disdetta venga iniziata.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come fare la disdetta Enel gas: rescindere è semplice