Come fare la disdetta a scadenza contratto sky: rescindere è semplice

Fare la disdetta a scadenza del contratto Sky, non è così complicato come potrebbe sembrare. Vi spieghiamo come fare in modo semplice, senza preoccupazioni

La disdetta a scadenza contratto Sky non è un’operazione che deve destare ansia o preoccupazione. Può essere effettuata in modo semplice e veloce direttamente dalla propria abitazione. La disdetta di un contratto Sky può avvenire in due modi: a scadenza naturale ed a scadenza anticipata. Alla scadenza naturale è sufficiente inviare una raccomandata ricordando che deve essere con ricevuta di ritorno. Questa deve essere spedita almeno 30 giorni prima della data in cui sarebbe previsto il rinnovo automatico.
L’indirizzo a cui spedire è: Sky Italia – Casella Postale 13057 – 20141 Milano. Se siete clienti TIM Sky, invece, dovrete inviare una raccomandata a/r a: Sky Italia s.r.l. c/o Telecom Italia S.p.A., Servizio Clienti, Casella Postale 111, 00054 Fiumicino (RM).

Se desiderate effettuare la disdetta anticipata, ovvero prima della sua normale decadenza occorre sempre inviare una raccomandata al medesimo indirizzo, sempre con ricevuta di ritorno con almeno 30 giorni di anticipo. La richiesta di disdetta a scadenza contratto Sky dovrà arrivare a destinazione entro la fine del mese che precede quello per cui si vuole la chiusura. Quindi se la vostra raccomandata con ricevuta di ritorno arriverà il 20 marzo, la cessazione dell’abbonamento avverrà il 30 aprile. Dal 1° maggio, quindi, non potrete più vedere i canali Sky. Chiudendo un cotratto in corso dovrete pagare una piccola penale denominata “costo dell’operatore” pari a 11,53 euro.

Nella lettera di disdetta per la pay tv è necessario non dimenticare assolutamente di inserire: il codice cliente, i dati dell’intestatario dell’abbonamento e specificare a quale tipo di disdetta si sta facendo ricorso, ovvero se a scadenza contratto oppure anticipata. La disdetta a scadenza contratto Sky non è qualcosa di insormontabile e non vi dovrà più impedire di provare uno dei migliori servizi Tv a pagamento presenti sul mercato italiano, perchè cambiare idea non è solo possibile, ma anche estremamente semplice e veloce. Sul sito Sky sono disponibili tutti i moduli necessari. Ricordiamo che devrete restituire entro 30 giorni tutte le apparecchiature di Sky che vi sono state recapitate a casa recandovi in un centro Sky e richiedendo una ricevuta per l’avvenuta consegna. In caso di mancata restituzione Sky potrà chiedervi dai 21 ai 30 euro di rimborso per ogni dispositivo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come fare la disdetta a scadenza contratto sky: rescindere è sem...