Chi è Vasco Errani, il commissario scelto per gestire la ricostruzione dal terremoto

Vasco Errani è stato nominato, dal Consiglio dei ministri, Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso

Vasco Errani è nato il 17 maggio 1955 a Massa Lombarda. Si avvicina alla politica in giovane età, aderendo al Partito Comunista Italiano (PCI). Nel 1983 diventa consigliere comunale di Ravenna e nel 1995 abbandona tale carica dopo essere stato eletto nel Consiglio regionale dell’Emilia-Romagna. Dopo aver ricoperto vari ruoli, quali Sottosegretario alla Presidenza e Assessore regionale al Turismo, nel 1999 viene eletto Presidente della Regione. Mantiene questo incarico fino al 2014, riconfermandosi sempre vincitore nelle successive tre elezioni regionali, datate 2000, 2005 e 2010.

Dal 2005 al 2014 ricopre anche il ruolo di Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, organismo di coordinamento politico fra i presidenti delle giunte regionali e delle province autonome. Nell’estate del 2014 si è dimesso da entrambi gli incarichi dopo essere stato condannato per falso ideologico ad un anno di reclusione. Tale vicenda si è conclusa solo nel mese di giugno di quest’anno, quando Vasco Errani è stato definitivamente assolto in quanto il fatto non costituisce reato.

Nell 2012 Vasco Errani è stato nominato Commissario straordinario per la ricostruzione nelle aree colpite dal terremoto in Emilia-Romagna dello stesso anno. A distanza di quattro anni lo ritroviamo di nuovo in questa veste, sempre per colpa di un terremoto. Questa volta però si dovrà occupare di ricostruzione nelle aree del Centro Italia, interessate dal sisma del 24 agosto scorso. La nomina, annunciata in un primo tempo dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, è stata ufficializzata il 1° settembre dal Consiglio dei ministri.

Il principale compito di Vasco Errani sarà quello di definire programmi, piani e risorse necessarie a ricostruire le infrastrutture e gli edifici pubblici e privati nelle aree colpite dal recente sisma. Interi paesi, quali Amatrice, Arquata del Tronto, Pescara del Tronto, Accumoli e Rieti necessitano di interventi rapidi ed efficaci, così da far risorgere al più presto il commercio, l’economia, le relazioni sociali e le scuole. Vasco Errani, secondo molti, è la persona più adatta a compiere questa impresa, visti anche i risultati positivi ottenuti nel processo di ricostruzione post terremoto in Emilia-Romagna.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Vasco Errani, il commissario scelto per gestire la ricostruzion...