Chi è Bernie Sanders

Chi è Bernard Sanders? Un socialista democratico americano, senatore per lo Stato del Vermont, sempre in prima linea a favore dei diritti civili

Chi è Bernard Sanders? Quest’uomo politico è nato l’8 settembre 1941 a Brooklyn. Elegante, sorriso gentile, occhi buoni, si dice che già a partire dagli anni ’50 si sia definito in modo chiaro e deciso, socialista democratico. Le sue origini hanno sicuramente influenzato la filosofia di vita. I genitori erano ebrei immigrati dalla Polonia. Sanders da giovane sentì il bisogno di unirsi al movimento per i diritti civili. Sappiamo che prese parte alla storica marcia su Washington organizzata da Martin Luther King.

Dopo la laurea in scienze politiche, presso l’Università di Chicago ha svolto lavori umili come il carpentiere. Sanders ha sempre visto il modello nordico come un importante esempio da imitare. E’ stato sostenitore attivo delle posizioni di Warren Mosler, noto quest’ultimo per essere tra gli autori della teoria della moneta moderna. Bernard Sanders nel 2006 ha ottenuto il suo primo mandato al Senato. Il socialista vinse sugli avversari con oltre il 65% delle preferenze. Tra le prime cose da fare pensò di combattere gli sgravi fiscali per i redditi più alti concessi dal presidente George W. Bush.

Sei anni dopo Sanders ha ottenuto la conferma di un secondo mandato sempre con ottimi risultati. Tra i candidati per le elezioni presidenziali d’America del 2016 per il Partito Democratico vi è Bernard Sanders. Tra le numerose cause del socialista figurano quelle a favore dei diritti degli omosessuali, delle minoranze etniche e dei disoccupati. Bernard Sanders si è espresso contro la guerra in Iraq e contro la pena di morte.

Dopo un alternarsi di vittorie e sconfitte con Hillary Clinton, il 9 aprile 2016, è riuscito a vincere in Wyoming la sfida con la donna. Il suo programma elettorale è piaciuto. Tra i punti fermi si evidenzia molto bene chi è Bernard Sanders e soprattutto con che animo operi. Spunta ad esempio la necessità di dare vita ad un sistema sanitario nazionale e ad un’università pubblica gratuita finanziata con imposte sulle operazioni di borsa. Tra le curiosità: molti sostenitori di Bernard Sanders, durante la campagna elettorale hanno deciso di tingere in suo onore alcune ciocche di capelli di colore bianco per rimandare proprio ai suoi.

Chi è Bernie Sanders