Case e farmaci low cost. Ecco dove fuggono gli italiani

Il paradiso si trova a pochi metri dall'Italia: nella zona di Capodistria, in Slovenia

C’è un paradiso a pochi metri dall’Italia dove i prezzi delle case sono molto più convenienti rispetto a quelli del nostro paese, nonché liberi da tasse e dalla pesante burocrazia made in Italy. Ma non solo: qui i prezzi delle medicine di fascia C, a partire dal farmaco che combatte l’impotenza, hanno dei prezzi irresistibili: costano la metà. Stiamo parlando della Slovenia, in particolare di città come Capodistria, Sesana, Comeno, Divaccia, Erpelle-Cosina.

OLTRECONFINE LA CASA – Negli ultimi dieci anni tanti italiani hanno acquistato casa e si sono trasferiti lì, pur mantenendo lavoro, scuole e ospedali in Italia. La maggior parte degli italiani che scelgono di fare i pendolari con Trieste si stabiliscono a Sesana. Subito dopo viene Capodistria. Sono cittadini che si sono “semplicemente” trasferiti a mezz’ora di macchina dal centro di Trieste e che continuano a mantenere il lavoro in Italia, dove gli stipendi sono più alti. La casa ha costi accettabili: minore la spesa a metro quadro, affitto più basso, niente tasse. Anche la burocrazia è più snella e i servizi funzionano. Per non parlare della spesa: gli euro che si spendono per riempire mezzo carrello in Italia, bastano per colmarne uno intero in Slovenia.

OLTRECONFINE I FARMACI – Pillole anticoncezionali, farmaci contro l’impotenza, ormoni per la fecondazione assistita. In Italia le medicine non rimborsabili, inserite nella cosiddetta “fascia C”, costano anche il doppio rispetto alla Slovenia e da anni le farmacie d’oltreconfine sono meta dei frontalieri della ricetta, che risparmiano approfittando della vicinanza delle “lekarne” di Capodistria, Sesana, Scoffie e Cosina. Da qualche tempo l’interesse si è allargato ben oltre il Friuli Venezia Giulia, grazie al tam tam sul web dei forum di discussione dedicati alla procreazione in vitro, le cui utenti si scambiano informazioni sulla convenienza dei prodotti da assumere prima e dopo l’impianto: la differenza di prezzo è irresistibile e non manca chi organizza un weekend tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia, con tappa imprescindibile per farne scorta in farmacia.

Leggi anche:
Marinaleda, la città ideale: nessun disoccupato e case a 15 euro
Tenerife nuovo paradiso per i pensionati
Arriva il reddito minimo di felicità. L’idea è di una ragazza di 25 anni
e-Estonia: il governo che guida il paese come una startup
In Guatemala c’è un paese dove le bici diventano macchinari

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Case e farmaci low cost. Ecco dove fuggono gli italiani