Carta di credito ricaricabile: offerte e come funzionano

La carta di credito ricaricabile esiste? Quali sono le migliori offerte del momento e cosa sapere in merito. 

Le carte di credito sono strumenti di pagamento sicuri e affidabili, che vengono sempre più spesso utilizzati anche per le transazioni online. Sono tanti gli utenti che si sono chiesti come attivare una carta di credito ricaricabile

Nella pratica, proprio per la specificità di questo strumento di pagamento, che è legato a un conto corrente e necessita generalmente di specifici requisiti reddituali per poter essere ottenuto, non si può parlare di carte di credito ricaricabili. 

Come funziona una carta di credito

Una carta di credito si differenzia dalle altre carte di pagamento elettronico per il fatto che nel momento in cui si effettua una transazione l’importo speso non viene addebitato immediatamente. 

Al contrario, il pagamento slitta al mese successivo e potrà avvenire:

  • in un’unica soluzione, nel caso delle carte di credito a saldo;
  • a rete, nel caso delle carte di credito revolving

Il concetto di carta ricaricabile è molto distante dalla peculiarità alla base di questa carta di pagamento. In più, come anticipato, richiedere una carta di credito presuppone sempre la titolarità di un conto corrente, dal quale saranno scalate le somme spese. 

Sulla base di quanto appena esposto, dunque, chi vorrà richiedere l’emissione di una carta di credito dovrà anche avere un conto corrente attivo, che potrà essere sia di tipo tradizionale sia online. 

Clicca per conoscere le carte di credito che si possono ottenere online

Cosa sono le carte ricaricabili

Le carte ricaricabili sono degli strumenti di pagamento molto più facili da ottenere rispetto alle carte di credito: non sono legate a un conto corrente e generalmente non richiedono requisiti di reddito. 

Nel momento in cui si richiederà l’emissione di una carta ricaricabile, si dovranno presentare:

  • il proprio codice fiscale;
  • un documento di identità, dal quale sia possibile risalire alla propria residenza. 

Una carta ricaricabile è dunque davvero molto semplice da ottenere e potrà diventare lo strumento ideale per la gestione delle proprie spese. Di solito potranno essere ricaricate:

  • presso gli sportelli bancari, quali home banking, ATM e reti terzi;
  • in contanti, recandosi presso i punti vendita abilitati. 

Caratteristiche delle carte ricaricabili

Le carte ricaricabili sono degli strumenti di pagamento estremamente sicuri nel caso degli acquisti online: il motivo è davvero molto semplice. Si potrà ricaricare soltanto dell’importo che si spenderà con una data transazione, evitando così qualsiasi problema legato all’utilizzo improprio da parte di un malintenzionato. 

In aggiunta, le carte ricaricabili sono:

  • più sicure dei contanti: possono essere bloccate nel caso di furto e smarrimento e permettono di recuperare i soldi che sono stati sottratti indebitamente;
  • più convenienti dei contanti, in quanto vengono accettate in tutto il mondo e permettono di depositare direttamente il proprio stipendio o pensione. 

Potranno essere utilizzate anche all’estero e online, per ricaricare il cellulare e tanto altro ancora. Riassumendo quelli che sono i suoi principali vantaggi, possiamo affermare che:

  • le carte ricaricabili potranno essere richieste da chiunque;
  • potranno essere ricaricate in qualsiasi momento e in modi diversi;
  • sono spesso dotate di un’app che permette di monitorare le spese;
  • sono più sicure dei contanti e degli assegni;
  • vengono accettate anche all’estero;
  • possono essere utilizzate per fare acquisti online, prelevare contante dagli sportelli automatici, collegate allo smartphone per poter pagare in modalità contactless senza dover portare la carta con sé. 

Trovare una carta ricaricabile è davvero molto semplice se si sceglie di utilizzare una piattaforma per la comparazione delle offerte online. Si tratta di uno strumento gratuito e fruibile da parte di tutti, con il quale si potrà risparmiare il tempo della ricerca e conoscere quali siano le migliori opportunità disponibili in circolazione. 

Scopri le carte ricaricabili più interessanti e i servizi che includono

La differenza con la carta conto

La carta conto è un’altra tipologia di carta di pagamento, la quale:

  • potrà essere ricaricata;
  • si potrà utilizzare per fare acquisti online e prelevare contante presso gli sportelli automatici. 

La sua particolarità, però, è un’altra: la carta conto, come suggerisce il nome stesso, prevede alcune operazioni tipiche di un conto corrente; è, infatti, dotata di IBAN e dà la possibilità di effettuare e ricevere bonifici, di accreditare lo stipendio, domiciliare le utenze domestiche, pagare bollettini, MAV, RAV, grazie ai servizi di Internet e mobile banking. 

Anche in questa ipotesi, la carta conto potrà essere richiesta da qualsiasi soggetto, a prescindere da quelle che sono le sue condizioni reddituali. Si tratta, nella pratica, di un’alternativa abbastanza valida sia alla carta di credito sia al conto corrente. 

Clicca per conoscere le migliori carte conto 

I paragrafi precedenti hanno analizzato le tre principali carte di pagamento che possono essere utilizzate oggi (alle quali si aggiungono le carte di debito) e che potranno rappresentare la soluzione ideale per ogni singolo utente a seconda di quelle che sono le sue necessità: non resta che scegliere. 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carta di credito ricaricabile: offerte e come funzionano