Carburante, prezzi in rialzo: gli aumenti nel fine settimana

Nello scorso fine settimana i maggiori marchi hanno alzato di un centesimo al litro i prezzi della benzina in seguito all’impennata delle quotazioni dei prodotti raffinati.

Costo del carburante in rialzo nell’ultimo fine settimana. Dopo tre aumenti consecutivi delle quotazioni dei prodotti raffinati, e nonostante il lieve calo di venerdì, nel fine settimana l’aumento si è riversato sui prezzi consigliati dei carburanti dei maggiori marchi, in particolare sulla benzina.

Stando a quanto rilevato dal quotidiano che monitora le fonti di energia Staffetta Quotidiana, i maggiori marchi hanno aumentato di un centesimo al litro i prezzi consigliati della benzina. Leggero calo invece per il prezzo del diesel. Invariati i prezzi medi di GPL, Metano e Gnl.

Il prezzo medio della benzina self service è salito a quota 1,398 euro/litro ((+1 millesimo). Il prezzo medio delle compagnie si è attestato a 1,404 €/L mentre quello delle pompe bianche a 1,383 €/L.
Leggermente in calo (di un millesimo) invece la media del prezzo del diesel: 1,270 euro/litro (compagnie 1,278 €/L, pompe bianche 1,252 €/L).

Queste variazioni sono dovute al fatto che venerdì i prodotti raffinati nel Mediterraneo avevano chiuso con la benzina a quota 269 euro per mille litri e il diesel a quota 245 euro per mille litri. Quotazioni queste a cui va aggiunta l’accisa che porta a 997,18 euro il prezzo di mille litri di benzina e a 862,34 euro il prezzo per mille litri di gasolio.

Aumenti che non hanno avuto alcun effetto sugli altri carburanti. Nel week end difatti sono rimasti invariati sia il prezzo medio del Gpl servito (0,579 euro/litro: compagnie 0,589 €/L, pompe bianche 0,567 €/L) che del metano servito (0,978 euro/kg: compagnie 0,986 €/kg, pompe bianche 0,971 €/kg) e del Gnl (0,906 euro/kg: compagnie 0,905 €/kg, pompe bianche 0,908 €/kg).

In collaborazione con Adnkronos 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carburante, prezzi in rialzo: gli aumenti nel fine settimana