Bonus studenti da 600 euro, Inps smentisce la bufala

L'Inps si è vista costretta a smentire categoricamente la notizia riguardante un presunto bonus studenti da 600 euro per ogni mese del periodo di quarantena

Con un comunicato stampa pubblicato sul suo sito, l’Inps si è vista costretta a smentire categoricamente la notizia riguardante un presunto bonus studenti da 600 euro per l’acquisto di computer e tablet per la frequenza delle lezioni online.

“Sta girando in queste ore sui social una fake news che, utilizzando impropriamente il logo dell’Inps, invita gli studenti di età compresa fra i 15 e 20 anni a fare domanda entro il 3 aprile per avere un indennizzo di 600 euro mensili per ogni mese del periodo di quarantena”.

“In proposito si precisa che nel decreto Cura Italia non è previsto alcun bonus in favore di studenti. Si ricorda che le uniche informazioni ufficiali si trovano sul sito istituzionale dell’Istituto, aggiunge l’istituto nel comunicato.

La bufala del bonus studenti

Il messaggio girava da qualche giorno sui social e “regalava” la stessa somma del bonus per le Partite IVA agli studenti tra i 15 e i 20 anni che avevano intenzione di acquistare la strumentazione per seguire le lezioni online: secondo la bufala per averlo bisognava compilare un modulo presente nella sezione famiglia e sarebbe stato erogato entro due settimane dalla richiesta.
“E’ prevista la possibilità di richiedere per gli studenti di età compresa tra i 15 e i 20 anni alla del 22 marzo 2020 un bonus pari a 600 euro mensili per ogni mese, finalizzato all’acquisto di strumentazione elettronica per la frequenza delle lezioni online”.

Non sono previsti sussidi agli studenti

Il documento fake fa riferimento al Decreto Ministeriale del 22 marzo 2020, che non riguarda assolutamente l’erogazione di sussidi e indennità: questi ultimi sono argomenti che riguardano il DPCM del 17 marzo 2020, il cosiddetto Cura Italia appunto.
Il DPCM del 22 marzo, invece, introduce ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da coronavirus. Una materia, questa, che non si avvicina minimamente all’indennizzo studenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus studenti da 600 euro, Inps smentisce la bufala