Bonus facciate, detrazione tagliata al 60%: cosa cambia dal 2022

Bonus facciate, la detrazione scende dal 90 al 60%. Chi vorrà beneficiare della detrazione del 90% dovrà eseguire i bonifici entro il 31 dicembre 2021.

La Manovra ha confermato che il bonus facciate resterà valido anche per tutto il 2022 con una novità importante: fino al 31 dicembre 2021 ci sarà la possibilità di recuperare fino al 90% delle spese sostenute per effettuare lavori di riqualificazione dell’involucro esterno degli edifici esistenti, a prescindere dalla categoria catastale di appartenenza.

Dal 1° gennaio 2022, invece, l’aliquota passerà al 60%. Chi vorrà beneficiare della detrazione del 90% delle spese in dichiarazione dei redditi dovrà eseguire i bonifici entro il 31 dicembre 2021.

Registrati a QuiFinanza per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus facciate, detrazione tagliata al 60%: cosa cambia dal 2022