Bonus energia e acqua, nuova proroga per il rinnovo dello sconto in bolletta

L'Arera, l’Autorità per l’energia, proroga i distacchi di morosità fino al 17 maggio e la domanda di rinnovo dei bonus sociali fino al 31 luglio

I distacchi per morosità di elettricità, gas e acqua sono bloccati fino al 17 maggio. Mentre è stata prorogata fino al 31 luglio la richiesta di rinnovo dei bonus sociali di energia e acqua. Sono gli ultimi due provvedimenti decisi dall’Arera, l’Autorità per l’energia, fra le misure a sostegno delle famiglie durante il lockdown che, seppur alleggerito, continuerà ancora per alcune settimane.

Proroga distacchi per morosità di energia e acqua

Per i soli clienti domestici, l’Arera ha prorogato al 17 maggio i provvedimenti con i quali aveva già stabilito il blocco delle procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas e acqua, “per assicurare la tutela dei clienti e degli utenti domestici, in modo proporzionato e adeguato a garantire anche la necessaria sostenibilità finanziaria degli interventi per tutta la filiera dell’energia e dell’ambiente”.
La proroga conferma il blocco dei procedimenti di morosità fino al 17 maggio 2020, per tutti i clienti domestici dell’energia elettrica e per i clienti domestici gas con consumi non superiori a 200.000 Smc/anno. Per il settore idrico il provvedimento è ugualmente valido per tutte le utenze domestiche.
Al termine della proroga, i fornitori dovranno riavviare le procedure di costituzione in mora dei clienti, rispettando i tempi di preavviso previsti dalle regole settoriali (energia, gas, acqua). La prima comunicazione di sollecito o di costituzione in mora dovrà contenere l’offerta al cliente/utente di poter rateizzare i relativi importi senza il pagamento di interessi.

Cos’è il bonus sociale

Il bonus è applicato come uno sconto annuale in bolletta, che varia a seconda del reddito e, per quanto riguarda il gas, anche della zona climatica. Per richiederlo è necessario fare richiesta al Comune, anche attraverso un Caf.
I requisiti per ottenere il bonus sociale acqua, luce o gas sono una soglia massima ISEE di 8.265 euro o, per le famiglie con almeno 4 figli a carico, ISEE non superiore a 20 mila euro.

Bonus sociale, nuova proroga

L’Autorità per l’energia ha deciso di estendere la platea del bonus ai consumatori il cui bonus è in scadenza il 31 maggio, mentre il precedente intervento era sui consumatori con bonus in scadenza tra il primo marzo e il 30 aprile. Tutte queste persone potranno presentare domanda fino al 31 luglio 2020. Una volta accettata la domanda, lo sconto in bolletta verrà applicato “in modo continuato e retroattivo a partire dalla data di scadenza originaria. Il rinnovo ha la consueta durata complessiva di 12 mesi”, spiega l’autorità.

Dal 2012 i bonus sociali saranno automatici

A partire dal 2021 i bonus sociali dell’energia saranno automatici: chi ne ha diritto non dovrà più richiederlo ogni anno ma se lo vedrà applicato in bolletta senza bisogno di fare nulla. La novità, richiesta da anni da associazioni di consumatori e dalla stessa Arera, è contenuta nel Dl Fisco approvato a fine 2019. Prevede un passaggio di informazioni tra Inps (che detiene le informazioni sui nostri redditi) e Acquirente Unico, che ha i dati di tutti i titolari di contratti energetici. Fino a quel momento, però, si dovrà fare domanda al proprio Comune.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus energia e acqua, nuova proroga per il rinnovo dello sconto in bo...