Bonus Covid: online domanda unica per le indennità

Attivo il servizio INPS per la presentazione delle domande di indennità.

Come noto, all’interno del dossier Inps dedicato al Coronavirus è stata pubblicata la nuova sezione “Covid-19: tutti i servizi dell’Inps”, in cui sono raggruppati tutti i servizi messi in campo dall’Istituto in seguito agli specifici decreti emanati in questi mesi dal Governo Conte per fronteggiare l’emergenza economica e sociale e fornire supporto ai cittadini, alle famiglie e ai lavoratori.

Indennità
Il servizio dedicato al “Bonus Covid” permette di inoltrare domande per accedere alle indennità predisposte in favore dei lavoratori, anche autonomi, le cui attività risentano dell’emergenza economica e sociale derivante dalla pandemia.
La domanda di indennità Covid-19 è onnicomprensiva per alcune categorie di lavoratori:

  • stagionali o lavoratori in somministrazione dei settori turismo e stabilimenti termali;
  • stagionali di settori diversi da turismo e stabilimenti termali;
  • intermittenti:
  • autonomi occasionali;
  • incaricati di vendita a domicilio;
  • lavoratori dello spettacolo con almeno sette contributi giornalieri nel 2019 e un reddito derivante non superiore a 35.000 euro;
  • lavoratori dello spettacolo con almeno 30 contributi giornalieri nel 2019 e un reddito derivante non superiore a 50.000 euro;
  • lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

La misura di sostegno economico al reddito, introdotta dal decreto-legge 104/2020, prevede l’erogazione di un bonus onnicomprensivo pari a 1.000 euro.

Chi ha già beneficiato di indennità Covid-19 e rientra nelle categorie indicate, anche a seguito di riesame, non deve presentare nuova domanda perchè il bonus sarà erogato d’ufficio dall’Inps. Coloro che invece non hanno mai presentato una domanda accolta devono inoltrare istanza per l’indennità onnicomprensiva.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus Covid: online domanda unica per le indennità