Bonus bebè anticipato e incentivi alle madri under 30: le novità

In arrivo a settembre un piano di interventi a sostegno della maternità che include anche l'anticipo del bonus bebè al settimo mese

Bonus bebè prima della nascita, magari già al settimo mese di gravidanza e raddoppiato rispetto agli 80 euro mensili attuali, voucher asili nido, sostegno alle madri under 30 e non solo per fascia di reddito, detrazioni fiscali per sostenere le spese relative all’arrivo di un bebè.

Sono alcune delle misure stabili, e non una tantum, anticipate dal ministro della Famiglia Enrico Costa per contrastare il calo della natalità in Italia. Le misure già esistenti, ha precisato il ministro, non saranno eliminate ma rese strutturali e organiche.

LE NOVITA’ – Accanto al bonus bebè (80 euro mensili, complessivamente 960 euro all’anno per tre anni alle famiglie con un reddito che non superi i 25 mila euro, da anticipare al settimo mese di gravidanza), si studiano voucher per mandare i bambini all’asilo nido, “la cui accessibilità oggi è solo del 20%”.
Il bonus bebè va esteso inoltre alle mamme under 30. “Da tempo siamo di fronte a donne che fanno figli in età sempre più avanzata e a forte decrescita demografica. Siamo di fronte a interventi slegati tra loro che agiscono in prima battuta sul reddito e non sono per tutti. Le misure che faremo aiuteranno le giovani madri che ad esempio hanno la preoccupazione di perdere il lavoro a causa della maternità”, dichiara Costa a Radio24.
Poi c’è la questione degli sconti sui prodotti per la prima infanzia, biberon, pannolini, ecc. La strada da percorrere può essere sia quella della detrazione ma anche di un intervento ad hoc sull’Iva.
Altro tema è quello della semplificazione: “Troppe misure sperimentali o a termine non danno sicurezza e stabilità ai giovani per mettere al mondo dei figli. Nella delega predisposta per il testo unico c’e proprio una voce sulla semplificazione delle procedure”, ha spiegato Costa.

Leggi anche:
Germania, bonus di 300 euro ai genitori per lavorare meno e stare coi figli
Nuovo assegno figli a carico: 150 euro di bonus per tutti
Bonus quarto figlio da 500 euro: pochi giorni alla scadenza
Arriva la carta famiglia: sconti per chi ha almeno tre figli a carico
Il bonus bebè raddoppia: 160 euro al mese e 240 per il secondo figlio
Bonus bebè aumenta da 3 a 5 anni. Cosa cambia, come richiederlo
Bonus familiari e agevolazioni nel 2016

Bonus bebè anticipato e incentivi alle madri under 30: le novità
Bonus bebè anticipato e incentivi alle madri under 30: le novit...