Banche, Bce annuncia nuova serie di Tltro a settembre

Si tratta di aste in occasione delle quali la Banca Centrale Europea presta denaro al settore creditizio a condizioni particolarmente vantaggiose

L’annuncio era nell’aria ormai da tempo ed è arrivato. Dallo scorso gennaio, infatti, erano iniziate a circolare voci sempre più insistenti sull’ipotesi che la Banca centrale europea, nell’ottica di adottare un atteggiamento cautelativo e di protezione nei confronti dell’economia dei Paesi più a rischio, fosse pronta a lanciare un nuovo round di Tltro, il programma di finanziamenti agevolati al settore bancario. Detto, fatto.

Il rallentamento economico nella zona euro è superiore alle attese e la Bce è pronta a riaprire la famosa ‘cassetta degli attrezzi’ che resta piena di risorse in grado di stimolare la crescita. Cosa che, del resto, ha fatto ripetutamente anche in passato.

Per questo, tutti gli occhi erano puntati sulla riunione in programma, oggi, 7 marzo nel corso della quale è arrivata la conferma. L’Eurotower ha infatti annunciato che, da settembre a marzo 2021, sarà lanciata una nuova serie di operazioni trimestrali mirate di rifinanziamento a più lungo termine (TLTRO-III), ciascuna con scadenza di due anni.

COSA SONO – Targeted longer-term refinancing operations, operazioni di rifinanziamento a medio-lungo termine meglio note appunto come TLTRO: si tratta di aste in occasione delle quali la BCE presta denaro al settore creditizio a condizioni particolarmente vantaggiose, della durata di 4 anni per alleviare i problemi di raccolta delle banche europee e sostenere i prestiti a famiglie e imprese.

DRAGHI MANTIENE LA PROMESSA – Nell’ultimo anno del suo mandato da Governatore, Mario Draghi dunque ha mantenuto la promessa e ha messo sul tavolo una nuova tranche di finanziamenti per tenere in piedi e sostenere il sistema e garantire la liquidità alle banche.

TASSI FERMI – Sempre nel corso della riunione di oggi, la Bce ha confermato che i tassi d’interesse rimarranno fermi almeno fino all’estate 2019, e in ogni caso “finché sarà necessario” per stabilizzare l’inflazione su livelli prossimi al 2%.

Banche, Bce annuncia nuova serie di Tltro a settembre