Assegno unico, come cambiano le detrazioni per i figli

Assegno unico, quali sono le detrazioni fiscali per i figli che si possono ottenere anche dopo l’entrata in vigore da marzo 2022

Con le prime erogazioni dell’assegno unico, da marzo spariranno moltissimi bonus famiglia, tra i quali il bonus bebè e il bonus mamma domani (in verità già scaduto a fine 2021), gli assegni familiari, l’assegno temporaneo e le detrazioni per i figli a carico.

Resterà comunque la possibilità di portare in detrazione nel 730 o nel modello Redditi del prossimo anno gli sconti fiscali riconosciuti per alcuni tipi di spese per i figli che risultano a carico dei genitori, ovvero quelle relative a “spese sanitarie e farmaceutiche, istruzione e attività sportiva”.

Registrati per continuare a leggere GRATIS questo contenuto