Amazon, Buffett e JpMorgan si alleano nella sanità: costi ridotti e cure meno care

I tre big annunciano la creazione di un'azienda che punta a tagliare i costi e migliorare i servizi sanitari. per i propri dipendenti degli Stati Uniti e per le loro famiglie

Amazon, Berkshire Hathaway di Warren Buffet e JP Morgan hanno annunciato la formazione di una società sanitaria indipendente che ha l’obiettivo di tagliare i costi e migliorare i servizi sanitari per i propri dipendenti e per le loro famiglie.

I dettagli di come sarà questo nuovo gruppo non sono ancora stati diffusi: i tre big hanno detto che l’iniziativa, che è ancora nelle prime fasi di pianificazione, sarebbe uno sforzo a lungo termine “esente da incentivi e vincoli a scopo di lucro”.

L’aumento dei costi sanitari “è come un verme solitario affamato nell’economia americana” afferma Warren Buffett. “Per quanto difficile possa essere ridurre il peso dei costi sanitari sull’economia migliorando i servizi per i dipendenti e le famiglie, vale almeno la pena lo sforzo di provare.
Il successo richiederà esperti di talento e un orientamento di lungo termine” mette in evidenza Jeff Bezos, numero uno di Amazon.

Amazon, Berkshire e JPMorgan hanno complessivamente 1,2 milioni di dipendenti negli Stati Uniti e sono fra le società che valgono di più con una capitalizzazione complessiva di 1.600 miliardi di dollari.

Wall Street ha reagito male alla notizia e si avvia a un secondo giorno di perdite: lo scossone in Borsa è stato pesante per le compagnie assicurative private.

Amazon, Buffett e JpMorgan si alleano nella sanità: costi ridotti e c...