Affitti, bollette e liquidità per Partite Iva e imprese: le novità del Decreto aprile

Allo studio un allargamento delle agevolazioni sul pagamento delle locazioni anche ai lavoratori autonomi e una riduzione delle bollette di luce e gas per commercianti, artigiani e professionisti in condizioni di necessità.

Slitterà probabilmente di alcuni giorni, per vedere finalmente la luve intorno alla fine del mese, ma il Decreto aprile sta prendendo forma. Dopo gli interventi sul Reddito di Emergenza e per il settore turistico, le ultime indiscrezioni parlano di misure sugli affitti e le bollette delle Pmi.

Il Decreto dovrà inoltre assicurare il rifinanziamento della cassa integrazione e l’aumento degli aiuti al lavoro autonomo a 800 euro (visto che il rinvio delle scadenze fiscali e l’emergenza liquidità sono state affidate al già varato provvedimento imprese).

Liquidità a fondo perduto per le imprese
Tra le prime istanze c’è quella della iniezione di liquidità a fondo perduto (oggi ci si limita a forme di prestito, per quanto molto agevolate) per le piccole imprese e le partite Iva.

Affitti
A oggi è disponibile un credito d’imposta del 60% che riguarda commercianti e artigiani: con il decreto di aprile si sta studiando un allargamento della misura a tutto il mondo delle partite Iva, includendo anche i professionisti. Per facilitare l’accesso allo sconto – si legge sulle pagine economiche de La Repubblica – l’idea sarebbe di far coincidere la platea di coloro che richiedono il prestito di 25 mila euro garantito al 100 per cento dalla Stato, con coloro che hanno bisogno dell’aiuto sugli affitti: così l’affitto potrebbe essere detratto dalla restituzione del prestito di 25 mila euro senza attendere di chiudere la partita con il fisco.

Bollette
Il governo sembra intenzionato ad agire anche per sollevare dal peso delle bollette commercianti, artigiani e professionisti che si trovano in condizioni di necessità. Sarebbe l’autorità sull’energia ad operare tecnicamente per mettere in campo un taglio dei cosiddetti oneri di sistema (per energie rinnovabili, nucleare ecc.) che gravano sulla bolletta (20 per cento sulla luce e 4 per cento sul gas).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Affitti, bollette e liquidità per Partite Iva e imprese: le novità d...