Acquistare su Amazon: come destreggiarsi nella giungla di prodotti e difendersi dalle fregature

Acquistare su Amazon è molto semplice, basta sapersi orientare nella vastità dei prodotti disponibili e leggere con attenzione le recensioni di altri utenti

Amazon è la più grande piattaforma per lo shopping online esistente, non solo per la vastità dei prodotti offerti, ma anche per il gran numero di servizi aggiuntivi proposti dal suo portale: basta citarne alcuni come Amazon Prime, che consente di ricevere comodamente a casa in sole 24 ore la merce ordinata, e la possibilità di stampare o inviare a qualcuno buoni regalo da spendere direttamente sul sito.

Per poter acquistare su Amazon è sufficiente iscriversi al sito, inserendo tutti i propri dati anagrafici e il proprio indirizzo per la consegna della merce, ed essere in possesso di una carta di credito personale, in quanto questa è l’unica forma di pagamento accettata.

Una volta che vi sarete iscritti sulla piattaforma, non solo non dovrete inserire ogni volta che fate un acquisto tutti i vostri dati, che saranno comodamente registrati in una sezione del sito e dovrete solamente spuntarli con un clic al momento di completare l’acquisto dal carrello, ma avrete anche la possibilità di creare delle liste dei desideri, vale a dire delle liste di prodotti che intendete acquistare. Queste liste sono molto utili non solo perché vi consentono di selezionare e mettere da parte gli articoli che vi interessano, riuscendo in questo modo ad orientarvi meglio nelle centinaia di migliaia di offerte presenti, ma anche perché permettono di monitorare le oscillazioni di prezzo degli articoli stessi. Attraverso delle mail di alert, infatti, sarete costantemente informati ogni volta che il costo dell’articolo inserito nella lista subirà una variazione, permettendovi così di scegliere il momento più opportuno per comprarlo.

I motivi del successo di questo ecommerce sono legati non solo all’affidabilità e velocità del servizio di consegna, ma anche alla qualità dei prodotti, la maggior parte dei quali sono venduti direttamente da Amazon. Il discorso cambia quando il venditore è un soggetto terzo perché, in tal caso, Amazon fa solo da intermediario e, dunque, integrità del prodotto ed efficienza del servizio non possono essere garantite. Qualora siate interessati ad un articolo che non è venduto direttamente da Amazon, risulta di sicuro molto utile leggere, oltre alla scheda prodotto, anche tutte le recensioni scritte da altri utenti in merito a quello stesso oggetto e al suo venditore, per capire se quest’ultimo è affidabile e se la merce che propone è di buona o scarsa qualità. Leggendo le valutazioni di altri compratori, è possibile apprendere, ad esempio, se le confezioni arrivano integre e se la consegna è precisa e puntuale, oppure se il venditore ha dei comportamenti scorretti e truffaldini. Tenete, in ogni caso, presente che su tutta la merce acquistata su internet è valido il diritto di recesso entro i 14 giorni dalla ricezione.

Immagini: Depositphotos

Leggi anche:
Falla nel sistema di supporto clienti di Amazon. I nostri dati sono in pericolo?
Amazon consegna coi droni 30′ dopo l’acquisto. Se nessuno li abbatte
Bufera su Amazon Uk: vende armi proibite e letali
Acquisti online, soddisfatti o rimborsati. Col diritto di recesso più vantaggi che rischi
Acquisti online, con chi reclamare se il venditore è all’estero

Acquistare su Amazon: come destreggiarsi nella giungla di prodotti e d...