Acqua: niente più consumi presunti. Così cambia il contatore

Possibile comunicazione dei dati sul consumo via chat, telefono o sms

Il Garante per l’Energia Elettrica e Gas ha reso note le nuove modalità di determinazione dei consumi per quanto riguarda l’acqua. Niente più fatturazioni non corrispondenti all’utilizzo effettivo e niente più ‘letture presunte’, ma invece la possibilità di comunicare i dati di consumo direttamente via internet.

La delibera è stata appena approvata, il nuovo sistema di rilevazione dovrebbe entrare a regime a gennaio 2017.

L’AUTOLETTURA DEI CONTATORI – La novità più importante dal lato dei consumatori è dunque l’autolettura. Il gestore del servizio idrico dovrà infatti garantire all’utente la possibilità di effettuare l’autolettura e di comunicarla poi attraverso canali come l’invio di messaggi sms, comunicazione vocale telefonica o via web-chat sul sito internet del gestore stesso. Il servizio di comunicazione dovrà essere attivo 24 ore su 24, e dovrà dare riscontro all’utente sulla corretta presa in carico dell’autolettura al momento stesso della comunicazione ed entro 9 giorni lavorativi.

LA LETTURA TRADIZIONALE – Resta la lettura dei consumi tradizionale, che dovrà comunque avvenire:

  • Minimo due volte l’anno nel caso di utenti, famiglie o condomini con consumi medi annui fino a 000 mc. I tentativi di lettura dovranno essere distanziati almeno 150 giorni solari l’uno dall’altro;
  • Minimo tre volte l’anno nel caso di utenti, famiglie o condomini con consumi medi annui oltre i 000 mc, distanziati almeno di 90 giorni.

Il tentativo di lettura dovrà essere ripetuto se per due volte consecutive non andrà a buon fine e se non vi sia alcuna autolettura disponibile.

Leggi anche:
Elettricità, arriva l’obbligo dei ‘contatori intelligenti’. Costi e benefici
Bonus luce e gas 2016: tutte le informazioni per richiederlo
Bonus familiari e agevolazioni: quali rimarranno nel 2016
Bonus 80 euro: cosa cambia nel 2016
Luce: cambiano bolletta e tariffe. Ecco chi risparmia

Acqua: niente più consumi presunti. Così cambia il contatore
Acqua: niente più consumi presunti. Così cambia il contatore