I migliori ospedali italiani per 11 specialità: la nuova classifica 2023

Anche quest'anno la rivista americana Newsweek, in collaborazione con la società di ricerca Statista, ha redatto la classifica dei migliori ospedali al mondo

Come ogni anno, anche quest’anno la rivista americana Newsweek, in collaborazione con la società di ricerca Statista, ha redatto la classifica dei migliori ospedali al mondo, suddivisi in 11 specialità. La classifica comprende i primi 300 ospedali per la cardiologia e l’oncologia, i primi 200 per la pediatria, i primi 150 per la cardiochirurgia e l’endocrinologia e i primi 125 per gastroenterologia, ortopedia, neurologia, neurochirurgia, urologia e pneumologia.

Il World’s Best Smart Hospitals 2023 classifica le 300 strutture di 28 Paesi che sono leader nell’uso di intelligenza artificiale, imaging digitale, telemedicina, robotica e funzionalità elettroniche.

Vi starete chiedendo se in questa prestigiosa classifica trova spazio anche l’Italia, e la risposta è decisamente sì. Vediamo quali sono le strutture ospedaliere presenti in graduatoria a seconda delle 11 specialità.

Oncologia

Il miglior ospedale al mondo per quanto riguardo la diagnosi e la cura dei tumori, cioè l’oncologia, è l’MD Anderson Cancer Center di Houston, Usa.

Per quanto riguarda l’Italia, a guidare la super classifica c’è lo IEO di Milano, al 12° posto. Ecco tutti gli ospedali italiani presenti per questa branca della medicina, con la relativa posizione nella classifica mondiale:

  • 12 IEO – Istituto Europeo di Oncologia Milano
  • 17 Istituto Nazionale dei Tumori Milano
  • 25 Istituto Clinico Humanitas Milano
  • 38 Policlinico Universitario Gemelli di Roma
  • 41 Ospedale Niguarda di Milano
  • 46 Istituto Nazionale Tumori di Napoli – Fondazione G. Pascale
  • 60 Presidio Ospedaliero Molinette – A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino
  • 64 Azienda Ospedaliera di Padova
  • 78 Ospedale San Raffaele – Gruppo San Donato di Milano
  • 93 Fondazione del Piemonte per l’Oncologia – IRCCS Istituto di Candiolo (Torino)
  • 95 Policlinico Sant’Orsola-Malpighi Bologna
  • 115 Policlinico Umberto I Ematologia di Roma
  • 127 Ospedale Policlinico San Matteo di Pavia
  • 128 I.R.C.C.S. Istituto Oncologico Veneto di Padova
  • 143 Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano
  • 150 Istituto Gaslini di Genova
  • 171 Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea di Roma
  • 268 Ospedale Luigi Sacco di Milano.

Cardiologia

È l’Aurora St. Luke’s Medical Center negli Stati Uniti la migliore struttura al mondo per la cardiologia. In Italia il podio spetta al Centro cardiologico Monzino, al 18° posto. Ecco gli altri:

  • 18 Centro Cardiologico Monzino di Milano
  • 21 Ospedale San Raffaele – Gruppo San Donato di Milano
  • 34 Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna
  • 46 Policlinico San Donato – Gruppo San Donato di Milano
  • 54 Policlinico Universitario Gemelli di Roma
  • 67 Ospedale Niguarda di Milano
  • 86 Azienda Ospedaliera di Padova
  • 103 Istituto Clinico Humanitas Humanitas Cardio Center Milano
  • 139 Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma
  • 154 Arcispedale Sant’Anna Cardiologia Ferrara
  • 157 Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana di Pisa
  • 159 Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Rome
  • 162 Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze
  • 169 Ospedale San Filippo Neri Cardiologia Clinica e Riabilitativa di Roma
  • 170 Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo
  • 174 Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea di Roma
  • 178 Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino
  • 209 Policlinico Umberto I di Roma
  • 229 Ospedale San Bortolo di Vicenza
  • 233 Ospedale San Martino di Genova
  • 235 Presidio Ospedaliero Molinette – A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino
  • 264 Fondazione Policlinico Tor Vergata di Roma
  • 265 Azienda Ospedaliera Universitaria Santa Maria della Misericordia di Udine
  • 268 Ospedale Generale Santo Spirito di Rome
  • 273 Ospedale Luigi Sacco di Milano
  • 275 Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli.

Cardiochirurgia

Per quanto riguarda gli interventi al cuore, la cardiochirurgia, la migliore struttura ospedaliera al mondo è la Cleveland Clinic, negli Stati Uniti.

In Italia, la migliore è il Centro cardiologico Monzino, al 20° posto della graduatoria internazionale. Ecco tutti gli italiani:

  • 20 Centro Cardiologico Monzino di Milano
  • 22 Policlinico Sant’Orsola di Bologna
  • 48 Ospedale San Raffaele di Milano
  • 58 Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea di Roma
  • 87 Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia
  • 96 Azienda Ospedaliera di Padova
  • 105 Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma
  • 123 Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Endocrinologia

Per l’endocrinologia, branca della medicina che studia il sistema endocrino, con particolare attenzione verso le patologie che coinvolgono gli ormoni, al primo posto si piazza la Mayo Clinic – Rochester negli Stati Uniti.

In Italia conquista il primo posto – 16° mondiale – il San Raffaele di Milano. Ecco tutti gli altri:

  • 16 Ospedale San Raffaele di Milano
  • 48 Presidio Ospedaliero Molinette – A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino
  • 53 Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma
  • 55 Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana di Pisa
  • 74 Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna
  • 75 Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma
  • 90 Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli
  • 103 Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma.

Gastroenterologia

Anche in gastroenterologia è la Mayo Clinic – Rochester negli Stati Uniti la migliore struttura al mondo. Per quanto riguarda l’Italia, medaglia d’oro al Policlinico Gemelli di Roma, all’8° posto. Ecco gli altri ospedali italiani in classifica:

  • 8 Policlinico Universitario Gemelli di Roma
  • 23 Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano)
  • 38 Azienda Ospedaliera di Padova
  • 41 Ospedale Niguarda di Milano
  • 50 Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna
  • 117 Presidio Ospedaliero Molinette – A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino
  • 119 Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo
  • 120 A.O. Ospedali Riuniti Marche Nord – Presidio San Salvatore Centro Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva di Pesaro.

Neurologia

Anche per la neurologia troviamo la Mayo Clinic – Rochester degli Stati Uniti come migliore struttura al mondo. Tra le italiane spicca l’Istituto Carlo Besta di Milano, all’11° posto. Ecco gli altri ospedali italiani in classifica:

  • 11 Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano
  • 33 Policlinico Universitario Gemelli di Roma
  • 38 Ospedale San Raffaele – Gruppo San Donato di Milan
  • 51 Fondazione Istituto Neurologico C. Mondino di Pavia
  • 55 Policlinico Umberto I di Roma
  • 63 Fondazione Policlinico Tor Vergata di Roma
  • 88 Ospedale Niguarda di Milano.

Neurochirurgia

La Mayo Clinic – Rochester degli Stati Uniti è la migliore struttura al mondo anche per la neurochirurgia. Tra le italiane troviamo il Carlo Besta di Milano, al 21° posto. Gli altri:

  • 21 Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano
  • 65 A.O. Ospedali Riuniti Marche Nord – Presidio San Salvatore Pesaro
  • 67 Ospedale San Raffaele – Gruppo San Donato di Milano
  • 75 Ospedale Niguarda di Milano
  • 95 Ospedale Borgo Trento di Verona
  • 99 Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale San Giuseppe Moscati Avellino
  • 112 Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea di Roma.

Pneumologia

Troviamo ancora la Mayo Clinic – Rochester degli Stati Uniti come migliore struttura anche per la pneumologia. Tra le italiane troviamo il Policlinico Gemelli di Roma, al 54° posto. Ecco gli altri italiani:

  • 54 Policlinico Universitario Gemelli Pneumologia di Roma
  • 65 Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna
  • 77 Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma
  • 118 Policlinico Umberto I di Roma.

Urologia

Sempre la Mayo Clinic – Rochester è il miglior ospedale al mondo per l’urologia. In Italia, numero uno per l’Azienda ospedaliera di Padova, al 27° posto. Gli altri:

  • 27 Azienda Ospedaliera di Padova
  • 49 Presidio Ospedaliero Molinette – A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino
  • 55 Ospedale San Raffaele – Gruppo San Donato di Milano
  • 99 Istituto Clinico Humanitas di Milano
  • 102 Policlinico Universitario Gemelli di Roma.

Ortopedia

Per quanto riguarda l’ortopedia, l’Hospital For Special Surgery negli Stati Uniti è il miglior ospedale al mondo. In Italia, primo posto per l’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna, al 5° posto. Gli altri:

  • 5 Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna
  • 25 Istituto Ortopedico Galeazzi – Gruppo San Donato di Milano
  • 77 Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze
  • 82 Policlinico Universitario Gemelli di Roma
  • 83 Istituto Gaslini di Genova
  • 88 A.O. Ospedali Riuniti Marche Nord – Presidio San Salvatore di Pesaro
  • 94 Istituto Clinico Humanitas Humanitas Ortho Center di Milano
  • 123 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Pediatria

Il Boston Children’s Hospital degli Stati Uniti è la migliore struttura al mondo per la pediatria. Tra le italiane spicca l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, al 12° posto. Gli altri:

  • 12 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma
  • 40 Istituto Gaslini di Genova
  • 43 Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi – ASST Fatebenefratelli-Sacco Pediatria e Pronto Soccorso Pediatrico Milano
  • 45 A.O. Ospedali Riuniti Marche Nord – Presidio San Salvatore Pesaro
  • 71 Meyer – Azienda Ospedaliero universitaria di Firenze
  • 73 IRCCS Materno Infantile Burlo Garofolo di Trieste
  • 120 Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli
  • 138 Istituto Auxologico Italiano IRCCS Endocrinologia Pediatrica Milano.