Welfare Index PMI, 38 aziende premiate nel 2018

Il Welfare Index PMI indaga il mondo del welfare all’interno delle aziende e mostra agli imprenditori cosa fare per migliorare la qualità del lavoro

Sono sempre di più le piccole e medie imprese che si interessano al mondo del welfare aziendale. Migliorare la qualità del lavoro attraverso i servizi offerti ai propri dipendenti è diventato un obiettivo da perseguire per molte PMI. Se gli aumenti contrattuali non bastano a soddisfare i propri dipendenti, offrire dei benefit a fine anno o dei servizi ogni mese (ad esempio la retta di un asilo nido) migliora la situazione. Da tre anni è stata istituita la Welfare Index PMI, un’iniziativa portata avanti da Generali con la partecipazione delle maggiori confederazioni italiane (Confartigianato, Confindustria, Confagricoltura, Confprofessioni) e che scatta un’istantanea sul mondo del welfare in Italia. Nel 2018 la ricerca ha coinvolto oltre 4.000 aziende e ha permesso di individuare delle linee guida che dovrebbero seguire tutte le PMI che vogliono investire nel welfare aziendale.

Misurare il livello di benessere dei propri dipendenti

Le aziende interessate al settore possono valutare il proprio “livello di welfare” accedendo al sito www.welfareindexpmi.it e controllando le best practice da seguire e le novità legislative in materia. Il Governo ha messo a disposizione delle aziende anche dei fondi per invogliare l’adozione del welfare.

Che cosa è il Rating Welfare Index PMI

Alle 4.014 piccole e medie imprese che hanno partecipato al Welfare Index PMI è stato assegnato un valore che indica se le strategie di welfare utilizzate sono utili per il benessere dei dipendenti. Il Rating Welfare Index PMI, questo il nome dell’indice, raggruppa le aziende in cinque classi con un valore crescente da 1W a 5W. Le piccole e medie imprese che hanno ottenuto 5W in tutte e cinque le categorie sono in totale 38 e si contraddistinguono per le soluzioni originali escogitate per far star bene i propri dipendenti.

Rapporto Welfare Index PMI 2018

Il 10 aprile a Roma sarà presentato il Rapporto Welfare Index PMI 2018. Durante l’evento verranno premiate le migliori tre aziende per ogni settore (in totale sono sei – agricoltura, industria, artigianato, commercio e servizi, studi e servizi professionali e terzo settore –) e verranno attribuite 4 menzioni speciali alle migliori piccole e medie imprese in diversi ambiti.

Welfare Index PMI, 38 aziende premiate nel 2018