Startup, cresce il numero e il fatturato delle imprese innovative

Il Ministero delle Sviluppo Economico ha pubblicato il tredicesimo report trimestrale sulla condizione delle startup innovative: più luci che ombre

Le startup continuano ad aumentare di numero e di dimensione: a sottolinearlo è il tredicesimo rapporto trimestrale realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico con l’aiuto di Infocamere sulla situazione delle imprese innovative in Italia. Da quando è stata istituita la sezione speciale sul Registro delle Imprese dedicata esclusivamente alle aziende innovative, la situazione per le startup non è mai stata così rosea. Anche se i numeri italiani sono molto differenti rispetto a quelli del resto d’Europa, ma si stanno facendo grossi passi in avanti in questo senso.

I dati della ricerca

Le statistiche della ricerca sono aggiornate al 30 settembre e tengono conto dei numeri presenti all’interno del Registro delle Imprese. Alla fine del terzo trimestre le startup iscritte alla sezione dedicata alla imprese innovative sono 7854, un aumento di oltre 400 unità rispetto alla fine di giugno. Buone indicazioni anche dal valore della produzione media delle aziende che si attesta a poco più di 160mila euro, un valore in crescita di quasi 45.000 euro rispetto al trimestre precedente. Il valore complessivo della produzione è invece di poco superiore ai 726 milioni di euro, un dato che è aumentato di oltre 400 milioni rispetto all’anno precedente. Una statistica non esaltante è il numero di dipendenti presenti all’interno delle startup: sono poco più di 10.000. Sommando i lavoratori ai soci delle startup si arriva 39.913 unità. Infine, è da segnalare che oltre il 57% delle startup innovative ha chiuso l’ultimo bilancio in rosso. Una situazione che deve essere invertita e anche in fretta.

La suddivisione geografica delle startup

Molto interessante analizzare dove sono localizzate le startup. Come logico che sia, la classifica è guidata dalla Lombardia, che ospita sul proprio territorio il 22,8% del totale (1793). A seguire l’Emilia Romagna con 849 startup e il Lazio con 778. Seguono il Veneto e la Campania, che è la prima Regione del Sud Italia. La classifica è chiusa dalle Regioni più piccole: Basilicata, Molise e Valle d’Aosta.

Startup, cresce il numero e il fatturato delle imprese innovative
Startup, cresce il numero e il fatturato delle imprese innovative