Social lending, in arrivo la prima piattaforma per le PMI

Lendix, una delle aziende leader nel settore del social lending, è pronta a lanciare durante l’estate una piattaforma dedicata esclusivamente alle PMI

Il social lending è un nuovo strumento finanziario che si sta diffondendo anche in Italia tra le PMI che non riescono a ricevere credito dalle banche. Il funzionamento è molto semplice: la PMI, dopo aver presentato le dovute garanzie, presenta il proprio progetto e la richiesta di finanziamento e gli utenti possono prestare i propri soldi alla società. L’azienda non dovrà passare attraverso il canale bancario, mentre gli utenti ricevono degli interessi che nessun istituto riesce a garantire.

Il futuro del social lending in Italia

Nato nel mondo anglosassone e diffusosi da oramai un paio di anni anche in Italia, il social lending può essere un’ottima opportunità per qualsiasi piccola e media impresa italiana. Se il progetto presentato è vincente si riuscirà a raccogliere in fretta i soldi necessari per partire, senza dover perder tempo con le banche. Secondo gli ultimi dati, in Italia lo scorso anno le PMI che hanno fatto richiesta di finanziamento attraverso il canale del social lending è aumentato di oltre l’800%.

In arrivo una nuova piattaforma

E per il 2017 il dato non sembra voler diminuire. Infatti, sono in arrivo nuove piattaforme che garantiranno ancora maggiori possibilità alle PMI di chiedere finanziamenti. Tra le varie piattaforme che hanno aperto i battenti in questi primi mesi del 2017 c’è anche Lendix, uno dei leader del settore in Francia e Spagna. Fino al momento gli utenti italiani possono investire solamente nei progetti delle aziende straniere, ma Lendix è pronta a lanciare per la prossima estate una piattaforma dedicata esclusivamente alle PMI del Bel Paese. Un passo in avanti che permetterà al social lending di emergerà tra le sabie mobili degli strumenti di credito.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Social lending, in arrivo la prima piattaforma per le PMI