PMI, per restare competitive bisogna investire nell’Industria 4.0

Global Strategy e Ic&Partners stringono una partnership per aiutare le PMI a restare competitive investendo nell’Industria 4.0

Cosa hanno bisogno le piccole e medie imprese italiane per essere competitive in campo internazionale? Di vendere molto all’estero e di investire nell’Industria 4.0. Per una qualsiasi PMI, in particolar modo quelle eccellenti, questi due fattori sono imprescindibili per restare competitive a livello europeo ma soprattutto internazionale. Se fino a qualche anno fa l’obiettivo primario per le PMI eccellenti era quello di esportare il più possibile, ora non lo è più, è necessario abbracciare anche i modelli produttivi della quarta rivoluzione industriale per restare veramente competitivi. Senza l’utilizzo di dispositivi dell’Internet of Things che raccoglieranno dati attraverso i sensori, per le aziende eccellenti sarà difficile continuare ad avere quest’aggettivo.

I numeri delle PMI eccellenti

Le PMI eccellenti sono le aziende che negli anni si sono sapute rinnovare e che hanno investito gran parte dei loro guadagni all’interno della società. Per ottenere l’aggettivo di “eccellente” è necessario aver superato negli ultimi cinque anni la media di settore in dieci differenti parametri economico-finanziari e patrimoniali. Inoltre, le piccole e medie imprese eccellenti fatturano per il 50% all’estero. Nella maggior parte dei casi i prodotti vengono esportati in Europa Occidentale (83% delle aziende, secondo i dati dell’Osservatorio Pmi di Global Strategy), Nord America (30%) ed Europa Orientale (22%). MA come detto in precedenza, per restare competitivi, oltre ad aver attivato un processo di internazionalizzazione è necessario investire nell’Industria 4.0. E la partnership firmata tra Global Strategy e Ic&Partners va proprio in questa direzione.

Consulenza per l’Industria 4.0

Le due aziende hanno stretto un accordo per aiutare le piccole e medie imprese eccellenti nel processo di internazionalizzazione e di crescita. Senza dimenticare gli investimenti nell’Industria 4.0. Potranno richiedere l’aiuto delle due società le PMI di qualsiasi settore industriale: dalla meccanica alla moda, dalla logistica al pharma, fino ad arrivare alla chimica e all’arredo.

PMI, per restare competitive bisogna investire nell’Industria 4.0
PMI, per restare competitive bisogna investire nell’Industria 4...