PMI emiliane, fondi per l’internazionalizzazione e l’export

La Regione Emilia-Romagna, con il support di Unioncamere, ha presentato la seconda edizione del progetto “Export e Internazionalizzazione intelligente” per aiutare le PMI a crescere sui mercati esteri

La Regione Emilia-Romagna e Unioncamere hanno presentato la seconda edizione del progetto “Promozione export e internazionalizzazione intelligente”. Si tratta di un’iniziativa per promuovere la crescita sui mercati esteri e accrescere le conoscenze in tema di internazionalizzazione delle PMI operanti sul territorio.

Lo scopo del progetto “Export e Internazionalizzazione intelligente” è quello di supportare le imprese che si avvicinano per la prima volta ai mercati esteri o che già si sono affacciate in realtà internazionali ma riescono a vendere solo saltuariamente al di fuori dell’Italia. A poter beneficiare dell’intervento della Regione Emilia-Romagna sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale o operativa all’interno del territorio regionale. I finanziamenti avranno valore per gli interventi effettuati nel triennio 2017/2019, per un budget complessivo dei fondi superiore a un milione di euro.

Come presentare la domanda per l’internazionalizzazione

Per ricevere gli incentivi del progetto export e internazionalizzazione le PMI dell’Emilia-Romagna dovranno presentare dei progetti, fino a un massimo di due, dove giustificheranno i costi e presenteranno le idee per entrare o consolidarsi all’interno di un mercato estero. Ad accedere ai finanziamenti saranno solo ed esclusivamente le aziende operanti nel settore manifatturiero con un fatturato minimo di 500 mila euro. L’altra opzione è non essere una micro, piccola o media impresa esportatrice in un mercato estero. Si può presentare domanda però se si esporta in maniera sporadica al di fuori del contesto italiano. I singoli finanziamenti per ogni azienda vanno da un minimo di 3 mila euro a un massimo di 15 mila euro. Il valore preciso verrà stimato in base alle spese pervenute per raggiungere gli obiettivi di internazionalizzazione presentati nei progetti iniziali. Per presentare la domanda bisogna collegarsi esclusivamente allo sportello virtuale di Unioncamere Emilia-Romagna e completare i moduli d’iscrizione per via telematica. Per richiedere gli incentivi export e internazionalizzazione le PMI dell’Emilia-Romagna avranno tempo fino alle ore 16:00 di lunedì 2 luglio 2018.

PMI emiliane, fondi per l’internazionalizzazione e l’...