PMI, dall’Emilia-Romagna 47 milioni di euro per crediti agevolati

Grazie ai fondi europei per lo sviluppo regionale, la Giunta Regionale ha stanziato 47 milioni per due finanziamenti: uno sarà dedicato all’economia green

La Giunta Regionale dell’Emilia Romagna, su richiesta dell’assessorato alle Attività produttive, piano energetico ed economia verde, ha stanziato 47 milioni di euro per la creazione di due fondi per finanziare la nascita e la crescita delle piccole e medie imprese e delle startup innovative. Ma non solo. I bandi potranno essere utilizzati dalle PMI anche per migliorare l’efficienza energetica e aumentare la quantità di energia prodotta da fonti rinnovabili. I due nuovi finanziamenti verranno finanziati grazie alla programmazione regionale sui fondi europei per lo sviluppo regionale, i Por Fesr 2014-2020.

Fondo multiscopo di finanza agevolata

Il Fondo multiscopo di finanza agevolata prevede due diversi bandi: il Fondo Starter e il Fondo Energia. L’obiettivo della Regione è promuovere la crescita delle startup e allo stesso tempo migliorare l’efficienza energetica delle piccole e medie imprese sparse per la Regione.

Il Fondo Starter avrà a disposizione 11 milioni di euro di finanziamenti da utilizzare in tre anni e potranno fare domanda tutte le imprese con meno di cinque anni di attività e gli imprenditori che vogliono lanciare nuove startup innovative.

Il Fondo Energia, invece, avrà in dotazione 36 milioni di euro, soldi da utilizzare sempre nell’arco di tre anni. I finanziamenti potranno essere usati per migliorare l’efficientamento energetico delle aziende e aumentare la produzione di energia proveniente da fonti rinnovabili. L’obiettivo è favorire l’installazione di impianti solari sui tetti delle fabbriche. Ma non sono esclusi altri tipi di intervento.

I finanziamenti saranno erogati per il 70% da enti pubblici con tassi d’interesse pari a zero, per il restante 30% interverranno gli istituti di credito, che garantiranno dei tassi agevolati.

Come inviare le domande

Per i due fondi sono stati attivati due diversi siti internet sulla piattaforma di Unifidi, il Consorzio unitario di garanzia Emilia-Romagna. Le domande potranno essere presentate dal 10 luglio fino al 30 settembre sul portale http://www.fondoenergia.unifidi.eu/ e sul sito web http://www.fondostarter.unifidi.eu/. Per maggiori informazioni sarà possibile consultare entrambi i siti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

PMI, dall’Emilia-Romagna 47 milioni di euro per crediti agevola...