PMI, dalla Regione Abruzzo 4 milioni di euro per l’innovazione

La Regione Abruzzo lancia un bando nell’ambito della Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente: soldi per le PMI che investono nella ricerca

L’innovazione è la parola da dove ripartire per far crescere l’economia italiana. E le Regioni italiane si stanno muovendo, affinché non sia una parola senza significato. Anche l’Abruzzo, come tante altre regioni del Bel Paese, ha varato un bando dedicato alle PMI che vogliono investire nell’innovazione e nella ricerca tecnologica. Il bando “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi” fa parte del programma POR FESR Abruzzo 2014-2020 (fondi europei messi a disposizione per lo sviluppo regionale) e ha una disponibilità di 4 milioni di euro.

Chi può partecipare al bando

I finanziamenti della Regione rientrano nell’ambito “Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente”, un piano varato dall’Abruzzo per permettere alle micro, piccole, medie e grandi imprese di portare avanti progetti per lo sviluppo tecnologico delle imprese. Il bando è aperto a tutte le aziende con almeno una sede nel territorio della Regione Abruzzo.

Come funziona il bando

Come detto in precedenza, l’agevolazione varata dalla Regione Abruzzo mette a disposizione delle PMI quattro milioni di euro. I progetti presentati dalle aziende dovranno prevedere delle spese superiori ai 100.000 euro e inferiori ai 300.000 euro.

Come potranno essere utilizzati i fondi

Il bando prevede anche i settori dove i fondi ricevuti dalle aziende potranno essere utilizzati: spese per l’assunzione e il pagamento di nuovi dipendenti, costi per l’affitto o l’acquisto della strumentazione necessaria a portare avanti il progetto di ricerca, formazione e brevetti acquisti per lo sviluppo del progetto, i costi per i servizi di consulenza, costi per il project management, costi per l’acquisto dei materiali.

Come presentare la domanda

Le piccole e medie imprese potranno presentare la domanda per partecipare al bando direttamente sul sito della Regione Abruzzo. Le aziende dovranno compilare un form online e allegare tutti i documenti richiesti dal bando. Per qualsiasi dubbio sarà possibile consultare le linee guide redatte dalla Regione Abruzzo.

PMI, dalla Regione Abruzzo 4 milioni di euro per l’innovazione