PMI, 1,5 milioni di euro dalla Camera di Commercio di Roma

La Camera di Commercio di Roma mette a disposizione delle piccole e medie imprese 1,5 milioni di euro da spendere per migliorare la competitività

Nuovi fondi in arrivo per le piccole e medie imprese della zona metropolitana di Roma. Infatti, la Camera di Commercio ha aperto il “Bando per il sostegno alla competitività delle imprese e per lo sviluppo economico del territorio” con una disponibilità di 1,5 milioni di euro per migliorare la competitività delle PMI del territorio. Le richieste potranno essere inviate fino alle ore 14:00 del 10 maggio 2017 tramite modalità telematica alla casella di posta elettronica della Camera di Commercio.

Come funziona il bando

Il bando si divide in quattro diverse aree, ognuna con un tetto massimo di spesa:

  • sostegno alla competitività delle imprese e del territorio tramite attività di informazione economica e assistenza tecnica alla creazione di imprese e start up (500.000 euro);
  • sostegno alla competitività delle imprese e del territorio tramite informazione, formazione, supporto organizzativo e assistenza alle PMI per la preparazione ai mercati internazionali (400.000 euro);
  • supporto alle piccole e medie imprese per il miglioramento delle condizioni ambientali (300.000 euro);
  • orientamento al lavoro e alle professioni e alternanza scuola-lavoro (300.000 euro).

Chi può partecipare al bando

Potranno partecipare al bando per il sostegno alla competitività sia le associazioni di categoria sia soggetti privati. Le agevolazioni del finanziamento consistono in una copertura del 50% delle spese effettuate fino a un massimo di 60.000 euro. Ricordiamo che il progetto deve avere come base il miglioramento della competitività della piccola e media impresa che lo presenta.

PMI, 1,5 milioni di euro dalla Camera di Commercio di Roma