Obiettivo Silicon Valley, opportunità per otto PMI dell’Emilia-Romagna

La Giunta regionale dell’Emilia Romagna selezionerà otto piccole e medie imprese da mandare nella Silicon Valley per conoscere nuovi investitori

Il processo di internazionalizzazione è il terreno su cui si giocherà la crescita dell’economia italiana nei prossimi anni. Il Made in Italy è un brand potentissimo da sfruttare, ma sono poche le aziende che riescono veramente a farlo. Ciò che manca, in molti casi, è la possibilità di andare all’estero e di prendere contatti con realtà differenti rispetto a quella italiana e che potrebbero trasformarsi in futuro in nuove opportunità lavorative. La Regione Emilia-Romagna lo sa bene e per il terzo anno consecutivo vara un bando per portare delle aziende del territorio nella Silicon Valley, il regno delle startup e dei colossi dell’hi-tech. Quest’anno la Giunta Regionale ha pensato di dare la possibilità di andare dall’altra parte dell’Oceano a otto piccole e medie imprese, che saranno inserite in un programma che permetterà alle aziende di conoscere nuovi investitori.

Cosa prevede il bando

Business match per Pmi in Silicon Valley” è il bando varato dalla Giunta Regionale e che porterà dal 16 al 20 ottobre otto PMI nella Silicon Valley. Il progetto è realizzato dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con Aster (l’azienda regionale per la ricerca e l’innovazione) e Usmac nel ruolo di partner tecnico. Il programma prevede un periodo di formazione con la partecipazione a pitch event, investor event, incontri b2b, che si svolgeranno sia in Emilia Romagna sia nella Silicon Valley.

Come si svolgeranno le selezioni

Il bando resterà aperto fino alle ore 13:00 del 19 luglio e sarà possibile presentare la domanda sul portale F6S. Alla chiusura, la giuria composta dalla Regione Emilia, da Aster e da Usmac sceglierà 20 tra le piccole e medie imprese più tecnologiche e innovative e le inviterà a un bootcamp in Emilia Romagna dal 14 al 15 settembre. Da questa seconda selezione saranno scelte le 8 piccole e medie imprese che andranno nella Silicon Valley a incontrare nuove investitori e a fare formazione sul campo. Prima dello sbarco negli Stati Uniti (il 16 ottobre) ognuna delle PMI selezionate avrà un mentor che le preparerà all’evento. Un’occasione da non perdere per le aziende che vogliono crescere e sono alla ricerca di partner internazionali.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Obiettivo Silicon Valley, opportunità per otto PMI dell’Emilia-Roma...