Macroregione alpina, 70 milioni di finanziamenti per PMI

In Lombardia sono stati stanziati 70 milioni di euro da destinare alle PMI innovative della macroregione alpina per crescere e trovare nuovi investitori

Sostenere la crescita della macroregione alpina fornendo un aiuto concreto alle piccole e medie imprese che investono sull’innovazione tecnologica. Questo l’obiettivo della piattaforma Alpine growth investment platform (Alpgip) lanciata dalle regioni del Nord Italia e che toccherà tutte le provincie alpine. Il fondo permette a tutte le PMI innovative di trovare un aiuto finanziario che permetta di investire nell’acquisto di nuovi impianti e in ricerca e sviluppo. La macroregione alpina presenta delle assolute eccellenze nel campo delle piccole e medie imprese e con la piattaforma Alpgip potranno ricevere nuovi fondi da investire nell’immediato.

I fondi a disposizione della piattaforma Alpgip

Il fondo per la macroregione alpina si doterà di 70 milioni di euro: quaranta milioni saranno arriveranno dalle regioni aderenti alla piattaforma Alpine growth investment platform, mentre i restanti trenta milioni saranno messi a disposizione dal Fondo Europeo per gli Investimenti. In futuro ci sarà la possibilità di raccogliere altri fondi da partner istituzionali come la Cassa Depositi e Prestiti. La Regione Lombardia investirà nel fondo quindici milioni di euro, i restanti arriveranno dalle altre Regioni interessate alla piattaforma.

Come funzionerà la piattaforma Alpgip

La piattaforma opererà in due modi differenti: da un lato finanzierà direttamente le startup e le PMI innovative e dall’altra si affiancherà a una serie di fondi specializzati in investimenti sulle start up in modo da moltiplicare l’effetto dell’investimento. Per ogni Regione che parteciperà alla piattaforma per le PMI della macroregione alpina sarà garantito almeno il rientro della stessa cifra che hanno investito.

Macroregione alpina, 70 milioni di finanziamenti per PMI