Giovani agricoltori, dall’Ismea 65 milioni di euro

Nuova opportunità per chi vuole impegnarsi nel settore agricolo: dall’Ismea 65 milioni di euro per acquistare terreni o aziende agricole

Il problema principale dell’agricoltura è il ricambio generazionale. Negli ultimi anni a causa della crisi economica e della mancanza di forze fresche sono stati oltre centomila i lavoratori che hanno abbandonato l’agricoltura per dedicarsi ad altro. Per frenare l’emorragia e avvicinare giovani al primo settore, l’Ismae (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) mette a disposizione di ragazzi compresi tra i 18 e i 40 anni 65 milioni di euro per acquistare terreni o aziende agricole.

Forze fresche

La mancanza di giovani coraggiosi che abbiano la voglia di scommettere sul proprio futuro può essere un problema nei prossimi anni. Soprattutto per il primo settore, dove solitamente si fa più fatica a trovare persone che vogliano faticare nei campi. Con il bando “Primo Insediamento Ismea” si cerca di voltare pagina e di dare un sostegno ai tanti ragazzi che vogliono aprire un’attività agricola ma non trovano il sostegno da parte delle banche e degli istituti di credito, sempre meno propensi a fornire credito senza valide garanzie.

Come funziona il bando Primo Insediamento Ismea

Le domande per partecipare al bando Ismea 2017 possono essere presentate sul sito dell’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare fino alle ore 12:00 del 12 maggio 2017. Come detto, i fondi a disposizione sono di 65 milioni di euro e sono divisi in tre diversi lotti. Il primo da 30 milioni di euro è rivolto ai giovani dell’Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto, Lazio, Marche, Toscana e Umbria, mentre il secondo lotto sempre da 30 milioni è riservato ai ragazzi dell’Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. L’ultimo lotto da 5 milioni di euro, invece, è stato dedicato agli under 40 che vorranno investire nei terreni e nelle aziende agricole delle zone terremotate.

Cosa prevede il finanziamento

Il bando “Primo Insediamento Ismea” può essere utilizzato da tutti gli under 40 che hanno intenzione di acquistare un terreno agricolo o un’azienda. L’agevolazione prevede un abbuono in conto interessi fino a 70.000 euro. Le rate dell’ammortamento saranno semestrali.

Giovani agricoltori, dall’Ismea 65 milioni di euro