Formazione imprenditori, parte la seconda edizione dell’ICE export lab

I giovani imprenditori sardi potranno partecipare alla seconda edizione del corso di formazione dedicato all’export. Le lezioni si terranno a Cagliari e Sassari

Due corsi di formazione per un massimo di 50 micro, piccole e medie imprese. Si tratta dell’ultima iniziativa lanciata dall’ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, insieme alla Regione Autonoma della Sardegna per aiutare le PMI locali a sviluppare progetti inerenti la commercializzazione all’estero dei propri prodotti. Conquistare i mercati esteri è sempre molto complicato per le aziende italiane, ma internazionalizzare il proprio brand è l’unica occasione per riuscire ad aumentare il fatturato. Il corso ICE export lab vuole aiutare le aziende sarde che vogliono esportare i propri servizi/prodotti ma che non hanno le capacità manageriali per farlo. I corsi verranno organizzati a Cagliari e a Sassari.

Come si svolgerà il corso

Il corso di formazione organizzato dall’ICE e dalla Regione Sardegna si dividerà in tre fasi e avrà una durata di nove mesi. La prima fase è dedicata alla formazione in aula e partirà a gennaio 2018. Sarà caratterizzata da un impegno di uno o due giorni a settimana (giovedì e venerdì) per tre mesi (fino a marzo 2018). Nelle lezioni verranno affrontate tutte le questioni inerenti l’internazionalizzazione dell’azienda e la commercializzazione dei prodotti all’estero. Ogni piccola e media impresa che parteciperà al corso ICE export global dovrà garantire la presenza ad almeno il 70% delle lezioni e partecipare ad almeno tre moduli ritenuti fondamentali. Le PMI riceveranno un aiuto economico di 6.000 euro.

La seconda fase sarà caratterizzata dall’affiancamento all’azienda di persone specializzate nel processo di internazionalizzazione che permetterà di elaborare un export business plan. In questa fase le PMI riceveranno un sostegno economico di 7.000 euro. Nell’ultima fase, le piccole e medie imprese potranno mettere in campo tutto quello che hanno imparato nel corso di formazione e prendere contatti con realtà estere pe far partire la commercializzazione del proprio prodotto/servizio. Anche in questo caso le aziende avranno il sostegno della Regione e dell’ICE attraverso un finanziamento di 3.000 euro.

Come partecipare al corso di formazione

Per partecipare al corso ICE export lab si dovrà inviare la richiesta tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica dell’ICE allegando la domanda di partecipazione, la scheda del progetto di internazionalizzazione, la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà e un documento di identità del rappresentante dell’azienda. Le domande dovranno essere inviate entro il 29 novembre. La partecipazione al corso è gratuita. Il corso è dedicato esclusivamente alle aziende che hanno la propria sede in Sardegna.

Formazione imprenditori, parte la seconda edizione dell’ICE export&n...