Finanziamenti europei, in arrivo 26 milioni per le PMI italiane

Grazie a un accordo tra il Fondo Europeo per gli Investimenti e Confidi Systema! saranno destinati 26 milioni di euro per le PMI italiane

L’accesso ai finanziamenti statali o europei è fondamentale per la crescita di ogni piccola e media azienda. E lo sa molto bene l’Unione Europea che con il progetto Orizzonte 2020 sta stanziando diverse centinaia di milioni di euro per tutte le aziende che vogliono investire nell’automazione e nell’Industria 4.0. Molte PMI italiane sono già riuscite ad accedere ai finanziamenti europei, e molte altre potranno farne richiesta grazie al nuovo accordo firmato tra il Fondo Europeo per gli Investimenti e Confidi Systema! che prevede altri 26 milioni da destinare alle piccole e medie imprese italiane.

Un accordo strategico

I 26 milioni di euro messi a disposizione per le PMI e piccole imprese a media capitalizzazione innovative italiane potranno essere utilizzati entro i prossimi due anni. L’operazione si avvale del sostegno del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS) e rientra all’interno dell’iniziativa InnovFin della Commissione Europea, lo strumento di garanzia per le PMI istituito nel progetto Orizzonte 2020.

Passo importante per le società italiane

Per le aziende italiane si tratta di un finanziamento molto importante, che va ad aggiungersi a un pacchetto di iniziative che nell’ultimo anno ha premiato le PMI che hanno investito nell’Industria 4.0. La maggior parte dei finanziamenti saranno dedicati a circa 200 piccole e medie imprese del nord-ovest. Secondo Jyrki Katainen, vicepresidente della Commissione europea e Commissario responsabile per l’Occupazione, le aziende italiane stanno conseguendo risultati straordinari all’interno del Piano d’investimento dell’Unione Europea e la nuova tornata di finanziamenti porterà altre PMI a beneficiare di nuovi macchinari.

Investimento per la crescita dell’Europa

Senza il sostegno del Fondo Europeo per gli Investimenti sarebbe stato impossibile destinare all’Italia altri 26 milioni di euro. L’obiettivo del FEI è di sostenere la crescita di tutte le PMI europee, facilitando l’accesso al credito a tassi vantaggiosi. Il ruolo del Fondo Europeo per gli Investimenti è fondamentale all’interno del progetto Orizzonte 2020: senza i soldi messi a disposizione dalla Banca Europea per gli Investimenti la crescita e l’ammodernamento di molte PMI italiane sarebbe stato difficile.

Finanziamenti europei, in arrivo 26 milioni per le PMI italiane
Finanziamenti europei, in arrivo 26 milioni per le PMI italiane