Borsa Mediterranea del Turismo, al via ventunesima edizione

Inizia a Napoli la ventunesima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo: si parlerà di come sfruttare le bellezze italiane e far ripartire l’economia

Appuntamento fisso per gli operatori del mercato, la Borsa Mediterranea del Turismo è arrivata oramai alla ventunesima edizione e aprirà i battenti il 24 marzo a Napoli (polo fieristico di Fuorigrotta) e accompagnerà i visitatori per tutto il weekend con convegni, workshop e stand. L’evento è la più importante fiera dedicata al turismo che si organizza nel Sud Italia e richiama ogni anno oltre ventimila persone tra visitatori e operatori di mercato. Tema centrale della manifestazione sarà l’importanza del turismo per l’economia italiana, un settore in piena crescita ma che ancora non riesce a esprimere il massimo delle potenzialità.

Convegni, workshop e corsi di formazione

Per gli operatori del settore la Borsa Mediterranea del Turismo è un appuntamento unico nel suo genere che permette di prendere contatti con nuove realtà e scoprire le best practice dei propri concorrenti. Inoltre, nell’edizione 2017, gli espositori, ma anche i normali visitatori potranno partecipare a workshop, convegni e corsi di formazione organizzati da esperti del settore. L’obiettivo è far capire agli operatori l’importanza di essere presenti in Rete e le opportunità che possono aprire i social network se utilizzati nella giusta maniera. Sono troppe ancora le persone che pensano che il mondo delle piattaforme social sia semplice da utilizzare.

Promuovere il prodotto

Tema centrale dei quattro workshop organizzati durante la fiera sarà la promozione del prodotto- Un territorio, quello italiano, molto ricco sotto il punto di vista dei beni architettonici e naturali ma ancora non del tutto sfruttato. I quattro workshop saranno incentrati su Incoming, Terme & Benessere, Turismo sociale e Incentive & Congressi e cercheranno di offrire delle soluzioni utili agli operatori di mercato, agli Enti del turismo e a tutto coloro che sono interessati al settore.

Chi parteciperà alla Borsa Mediterranea del Turismo

Tra gli oltre ventimila visitatori che dovrebbero arrivare a Napoli si attendono persone da tutto il mondo: Giappone, Repubblica Domenicana, Germania, Cina, Brasile, Argentina e Francia, solo per citare alcune nazioni. Inoltre, nella giornata di venerdì ci sarà anche la presenza del Sottosegretario di Governo ai Beni Culturali e al Turismo Antimo Cesareo che risponderà alle domande elaborate dagli esperti del settore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Borsa Mediterranea del Turismo, al via ventunesima edizione