Bonus Sud, il Governo vara provvedimenti per sostenere le PMI

Con l’approvazione del decreto legge per il Mezzogiorno, il Governo permette alle PMI di cumulare gli incentivi agli investimenti per l’acquisto di nuovi strumenti

Crescita a doppia velocità, per il nostro Paese. Se, come evidenziato dagli ultimi dati ISTAT, l’Italia sta pian piano ripartendo, lo stesso non lo si può dire del Mezzogiorno. Nel Sud le aziende e soprattutto le piccole e medie imprese sono in difficoltà, con tassi di disoccupazione piuttosto preoccupanti (quella giovanile è fissa al 40% ormai da anni). Vista questa situazione, il Governo ha deciso di varare un decreto legge per il Mezzogiorno che offre la possibilità di cumulare gli incentivi per nuovi investimenti. Il problema principale delle PMI, infatti, è di trovare liquidità per acquistare strumentazione che permetta di velocizzare i processi produttivi.

Bonus Sud, cosa prevede

Con l’approvazione del decreto legge per il Mezzogiorno cade l’impossibilità di cumulare i bonus per nuovi investimenti: in questo modo le aziende potranno far richiesta di più incentivi contemporaneamente. Il Bonus Sud va a incidere soprattutto sul credito d’imposta che aumenta in maniera sostanziosa sia per le PMI, sia per le grandi aziende. Se precedentemente per le piccole imprese era pari al 20% della spesa da sostenere, con il decreto per il Mezzogiorno arriva fino al 45%. Lo stesso discorso vale anche le medie imprese (il credito d’imposta passa dal 15% al 35%) e per le grandi aziende (passa dal 10% al 25%).

Una spinta all’industria 4.0

Una parte degli incentivi è dedicata agli investimenti per l’industria 4.0. Sarà possibile cumulare il credito d’imposta con i benefici della Sabatini Ter, la norma che consente di ottenere sugli investimenti realizzati un’agevolazione in misura pari all’interesse calcolato, in via convenzionale, al tasso del 2,75%, maggiorato di un ulteriore 30% se l’investimento è stato effettuato per acquistare strumenti tecnologici o per sistemi di tracciamento dei rifiuti.

Bonus Sud, il Governo vara provvedimenti per sostenere le PMI