Software Fatturazione Elettronica: quale scegliere e perché

I software di Fatturazione Elettronica sono ottimi alleati nella gestione di ogni attività: ecco tutte le funzionalità che devono avere per essere veramente utili

Negli ultimi anni sempre più aziende hanno compreso i vantaggi della Fatturazione Elettronica. Sono in tanti coloro che decidono di farvi ricorso: non solo le partite IVA che dal 2019 sono obbligate per legge, ma anche i regimi forfettari che ad oggi sono esclusi da questo onere. Infatti, come si legge nel documento Com/2021/681m con cui l’Italia ha proposto all’UE di estendere la Fatturazione Elettronica ai regimi forfettari, oltre il 10% dei contribuenti emette già fatture attraverso lo Sistema d’Interscambio.

La scelta di un software di Fatturazione Elettronica è tra i primi passi da compiere per coloro che vogliono digitalizzare la propria attività e semplificare i processi di gestione dei documenti contabili. Tra le tante proposte in commercio, selezionare quello adatto alle proprie esigenze può apparire complesso, soprattutto se non si hanno chiare le funzioni necessarie per facilitare l’organizzazione di ogni attività. Tuttavia, una volta individuata la soluzione giusta, i vantaggi percepiti saranno numerosi.

Fatturazione Elettronica per forfettari: domande e risposte

A partire dal 2019, la fattura elettronica è diventata un obbligo per moltissime imprese e partite IVAUn processo di digitalizzazione imposto dalla legge che ha innegabili vantaggi: riduce costi di fatturazione, permette la conservazione sicura dei documenti e l’erogazione di servizi supplementari ai contribuenti, riduce i tempi di individuazione di evasioni e frodi ed elimina alcuni obblighi ora vigenti (es. la compilazione delle dichiarazioni Intrastat sugli acquisti). Tuttavia, sono ancora molti i dubbi su questo sistema:

  • Che cos’è la Fatturazione Elettronica? Si tratta di un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture. Queste devono essere prodotte in formato XML e inviate al Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate.
  • Chi è obbligato ad emettere Fattura Elettronica? Tutte le partite IVA ad esclusione di coloro che applicano il regime forfettario, il regime dei minimi o regime di vantaggio. Coloro che effettuano le cessioni di beni e prestazioni di servizi nei confronti di non residenti in Italia, comunitari ed extra comunitari, dovranno emetterle a partire da giugno 2022.
  • Cosa succederà in futuro? L’obbligo di Fatturazione Elettronica in futuro si estenderà a tutti i soggetti passivi che si avvalgono della franchigia per piccole imprese di cui all’articolo 282 della direttiva IVA, tra cui rientra anche chi opera in regime forfettario e regime dei minimi.  La Commissione dell’UE, infatti, ha dato il via libera per il passaggio definitivo. Non c’è ancora una data ufficiale, ma la strada è ben delineata: si va verso l’obbligo di legge per tutte le attività.
  • Perché affidarsi ad un software di Fatturazione Elettronica? Un software facilita la gestione e la produzione di documenti contabili. Permette, innanzitutto, la realizzazione del file XML richiesto dalla legge e l’invio al SdI. Si aggiungono, poi, numerose funzioni che semplificano i processi lavorativi e che, a lungo andare, si rivelano irrinunciabili.

Software Fatturazione Elettronica: le funzioni fondamentali 

Dotarsi di soluzioni per l’emissione di fatture digitali è, quindi, diventata ormai un’esigenza ampiamente diffusa. Tra le opzioni presenti spiccano i software gestionali di fatturazione, che rappresentano la miglior risposta ai bisogni di tutte le imprese, anche quelle più piccole, poiché racchiudono in un’unica piattaforma una serie di funzioni che velocizzano e semplificano il processo di digitalizzazione di ogni tipo di attività e si rivelano indispensabili.

Tanti sono infatti i vantaggi che derivano dall’utilizzo di un software di Fatturazione Elettronica: produrre preventivi e fatture velocemente, registrare tutti gli acquisti, tenere sotto controllo costi e profitti, programmare investimenti, non dimenticare scadenze e pagamenti da fare e riduzione della complessità della gestione dei magazzini.

Anche chi non è obbligato dalla legge, come le partite IVA a regime forfettario, può godere dei vantaggi derivanti dell’adozione di un software che comprende anche la gestione di tutti gli aspetti organizzativi dell’attività lavorativa

Ma come scegliere il software più adatto alla propria attività e quali caratteristiche deve avere per apportare un vero miglioramento all’organizzazione del proprio lavoro? Quando ci si avvicina alla scelta della soluzione, si deve tener conto di molti elementi. Tra le funzioni fondamentali, devono esserci:

  • Gestione della Fatturazione Elettronica in tutte le sue fasi: la creazione, l’emissione, la firma digitale, l’invio al SdI, la conversione da preventivo a fattura, etc.
  • Gestione di tutte le fasi della vendita: l’aggiornamento dei listini, la gestione di agenti e provvigioni, la realizzazione di preventivi, il commercio elettronico, etc.
  • Gestione completa degli acquisti: la registrazione delle fatture, rapporti sui fornitori, gestione dell’IVA, etc.
  • Gestione dei magazzini: una panoramica della situazione aggiornata in qualsiasi momento
  • Gestione dei pagamenti: controllo delle scadenze, collegamento con l’home banking, invio richieste di pagamenti, etc.
  • Creazione di archivi e listini prodotti
  • Gestione dei clienti: creazione rubriche complete di anagrafiche
  • Analisi dei dati: rapporti sull’andamento delle attività
  • Controllo del fisco e delle normative: inserimento dei bolli in maniera automatica, gestione di contributi previdenziali, ritenute fiscali, registri IVA, liquidazioni IVA, etc.

Tutte queste funzionalità, che sono comprese nel software Easyfatt di Danea, consentono un risparmio di tempo e denaro non indifferente. Ciò consente a tutti i liberi professionisti e alle imprese di qualsiasi dimensione, anche le più piccole, di poter sfruttare al meglio le proprie risorse e di poter affrontare con serenità processi di miglioramento delle proprie attività.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Software Fatturazione Elettronica: quale scegliere e perché